Napoli, gioia per i tifosi: succederà mercoledì

Una splendida notizia per tutti i tifosi del Napoli: manca solo l’ufficialità, ma a meno di colpi di scena mercoledì succederà una cosa bellissima. 

Il Napoli vince e convince, di nuovo. Dopo aver superato brillantemente il Verona al primo turno, anche il Monza è stato spazzato via dal tornado azzurro. Kvaratskhelia si è preso la scena con una splendida doppietta, ma le risposte positive sono arrivate da tutta la squadra. Nel frattempo scorre il mercato: il club azzurro è diventato inaspettatamente protagonista, con tre grandi colpi. E presto potrebbe aggiungersi un altro, la ciliegina sulla torta. Ma c’è un’altra bella notizia in arrivo per i tifosi azzurri.

tifosi napoli
I tifosi del Napoli (ANSA)

Le belle notizie per i tifosi del Napoli infatti non sono finite qui. Radio Kiss Kiss ne ha data una poco fa che ha decisamente infuocato la piazza partenopea. Tutto questo accadrà mercoledì e i sostenitori azzurri non stanno più nella pelle. Ecco, di seguito, cosa accadrà in settimana.

Napoli, tifosi in festa: la notizia è bellissima

Come riportato dalla radio ufficiale del Napoli, è al vaglio la possibilità di un allenamento congiunto mercoledì al Diego Armando Maradona: la bella notizia è che l’ingresso all’impianto di Fuorigrotta potrebbe essere libero e gratuito. L’idea è questa, per l’ufficialità c’è ancora bisogno del via libera. Ma questa è sicuramente una bellissima notizia per i tifosi partenopei, che avranno così la possibilità di vedere in campo i tre nuovi acquisti (convocati ma non schierati nemmeno a partita in corso ieri contro il Monza): Ndombele, Simeone e Raspadori. Non è ancora deciso chi sarà l’avversario degli azzurri in questo allenamento congiunto: potrebbe essere la Juve Stabia, ma non ci sono ancora certezze. Lo scopriremo solo nelle prossime ore.

Spalletti
Luciano Spalletti (ANSA)

Sarebbe un’altra bella iniziativa della società Napoli per alimentare tutto l’entusiasmo che si è creato improvvisamente e inaspettatamente intorno alla squadra di Luciano Spalletti. Solo due mesi fa la piazza viveva un momento difficile a causa dei tanti addii pesanti (Insigne, Mertens, Koulibaly e Ospina) e un mercato che non decollava. In poche settimane è cambiato tutto, e ora la squadra partenopea è diventata fra le serie candidate alla vittoria dello Scudetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.