“Può arrivare a gennaio”: Napoli, il ribaltone di calciomercato

Incredibile quanto potrebbe accadere al mercato del Napoli. Il calciatore che sembrava potesse arrivare a stretto giro potrebbe arrivare invece a gennaio

Sembrava una di quelle trattative ben avviate, la cui chiusura era questione di giorni. Il grande colpo del Napoli però potrebbe non arrivare in questa sessione di calciomercato. I tifosi azzurri potrebbe infatti dover attendere fino al mercato di riparazione di gennaio prima di poter aver in squadra il fuoriclasse ex Real Madrid.

Cristiano Ronaldo e Keylor Navas
Cristiano Ronaldo e Keylor Navas ai tempi del Real Madrid (Ansa foto)

Stando a quanto riporta il collega Ciro Venerato della RAI per il passaggio di Keylor Navas al Napoli ci sarebbero problemi. La trattativa per l’estremo difensore costaricano sembrava legata a doppio filo a quella di Fabian Ruiz. In realtà sono sempre state due trattative che viaggiavano in modo parallelo.

Lo dimostra il fatto che mentre per la cessione del centrocampista spagnolo al PSG si procede, per il percorso inverso che dovrebbe fare il portiere ex Real Madrid sarebbero sorti problemi che potrebbero addirittura fa saltare la trattativa in questa sessione, rimandando il tutto al prossimo gennaio.

Fabian Ruiz
Fabian Ruiz (LaPresse)

Napoli, la situazione per Keylor Navas: rimandato tutto a gennaio?

A pesare sulla situazione di Keylor Navas è l’ingaggio. Il Napoli è disposto ad arrivare fino a 3 milioni netti a stagione. Ci sarebbero quindi 12 milioni che andrebbero coperti da una sostanziosa buonuscita da parte del PSG. Fino a questo momento però nessun dirigente francese si è mosso in questa direzione.

Il tempo stringe, nei prossimi giorni l’agente del calciatore, il portoghese Jorge Mendes, proverà a convincere il PSG della bontà dell’operazione. Il Napoli resta fermo su quelle cifre e attende novità da Parigi. Qualora non dovessero arrivare l’ipotesi di un trattativa che gioco forza si dovrà riaprire a gennaio non è così remota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.