“C’è solo il Napoli”, De Laurentiis spinge: si farà alle sue condizioni

Calciomercato Napoli: il club azzurro è l’unica possibilità per il calciatore, De Laurentiis ha posto le condizioni per l’affare del secolo

Mancano solo due giorni alla fine del calciomercato. Il Napoli deve fare le ultimissime operazioni per potersi dire soddisfatto. La pista Keylor Navas è sempre aperta ma con percentuali di riuscita più basse rispetto ai giorni scorsi. De Laurentiis dovrà fare un sacrificio per poter regalare il portiere a Spalletti. Intanto l’altro affare con il Paris Saint-Germain è stato finalmente finalizzato: Fabian Ruiz è volato stamattina in Francia per sostenere le visite mediche.

De Laurentiis
De Laurentiis (LaPresse)

Al momento è questa la pista più calda da seguire, anche se c’è chi ancora non considera del tutto tramontata la clamorosa ipotesi Cristiano Ronaldo, nonostante l’uscita di ieri dell’amico giornalista. Secondo quanto riportato dal collega de El Chiringuito, molto legato al portoghese, il giocatore avrebbe deciso di non andare al Napoli. In Italia invece si tengono ancora aperte le porte a questa possibilità. Stamattina il Corriere dello Sport ha parlato della situazione e, come detto, ha dato un importante aggiornamento sulla trattativa.

Napoli, l’affare del secolo: De Laurentiis è stato chiaro

Come scrive il noto quotidiano, il Napoli è praticamente l’unica opzione per Cristiano Ronaldo. Mancano poche ore alla fine del mercato e il portoghese spinge per cambiare aria. Ten Hag lo ha tenuto fuori dai titolari anche sabato scorso contro il Southampton; è entrato nell’ultima parte di gara ed è sembrato un pesce fuor d’acqua. Vuole andar via e gli azzurri sono l’unica possibilità perché intanto è stato rifiutato da 8 club: Chelsea, Bayern Monaco, PSG, Real Madrid, Barcellona, Juve, Inter e Milan.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (LaPresse)

Inoltre c’è un importante chiarimento da fare sullo stipendio di Ronaldo. La cifra percepita dall’ex Real non è di 30 milioni come si è detto; senza la qualificazione in Champions, l’ingaggio è stato decurtato a 17 milioni tramite una clausola (che prevedeva il taglio del 30% in caso di non accesso al torneo europeo). Ma lo stipendio di Cristiano per il Napoli non è un problema: l’affare si fa solo se lo United paga l’importo intero per un anno. Sono queste le condizioni poste da De Laurentiis per portare a conclusione l’operazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.