“Disordini al Maradona”: Napoli nei guai? L’ufficialità è durissima

Improvviso e inaspettato comunicato. Il Club di Serie A ha denunciato gravi disordini al Maradona in occasione del match 

Il Napoli ha ottenuto tre punti pesantissimi all’Olimpico contro la Lazio. Una bella vittoria in rimonta per la squadra di Spalletti, che è riuscita a ribaltare l’iniziale vantaggio siglato da Zaccagni. Un successo importante perché consente agli azzurri si ritornare subito sulla strada giusta dopo i pareggi contro la Fiorentina e quello più inaspettato contro il Lecce.

stadio maradona
Stadio Maradona (LaPresse)

Il match della scorsa settimana è stato il peggiore giocato dal Napoli in questo inizio di campionato. Non solo per il risultato ma anche più in generale per la prestazione della squadra. Molto importante però rimettere subito le cose a posto con una vittoria all’Olimpico. Ma a proposito di Napoli-Lecce. Pochi minuti fa la società pugliese ha pubblicato un comunicato sul sito ufficiale. Il Club ha denunciato gravi diordini al Diego Armando Maradona nel settore ospiti.

Napoli-Lecce, il duro comunicato dei pugliesi

Napoli Lecce
Napoli-Lecce (LaPresse)

Ecco, di seguito, il contenuto del comunicato del Lecce: “L’US Lecce, preso atto delle numerosissime segnalazioni ricevute dai propri tifosi che hanno partecipato alla gara Napoli-Lecce nel settore ospiti anche in considerazione del coinvolgimento di famiglie con al seguito giovanissimi tifosi, ha ritenuto opportuno segnalare agli organismi competenti alcuni disagi organizzativi che hanno interessato gli occupanti di detto settore“.

Nel comunicato del Lecce si legge che la segnalazione è stata fatta a solo scopo di migliorare il servizio. C’è da capire adesso se la società Napoli rischia multe o qualcosa di più grave. Non è da escludere che la Procura Federale possa aprire un’indagine per capire cosa è successo ai tifosi del Lecce che si sono presentati domenica scorsa al Maradona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.