“Nessuno come il Napoli”, tifosi impazziti: l’annuncio è da brividi

Tutti sbalorditi da questo super Napoli, in grado di fare due vittorie su due in un difficile girone di Champions. L’elogio è da capogiro

Il Napoli continua nel suo momento d’oro in questo inizio di campionato super. Non solo in Serie A, dove è in testa alla classifica insieme a Milan e Atalanta, ma anche in Champions League. L’esordio è stato incredibile al Maradona contro il grande Liverpool; al secondo turno la squadra di Spalletti ha battuto i Rangers ad Ibrox Park, in Scozia, in una delle trasferte più difficili d’Europa.

raspadori zielinski
Raspadori e Zielinski (LaPresse)

Spalletti ha così conquistato sei punti su sei disponibili in questa fase a gironi della Champions. Un grande risultato. Se qualcuno l’avesse detto ad inizio estate, nessuno ci avrebbe creduto. I tanti adii, le contestazioni, il clima di astio e malcontento da parte dei tifosi. In poche settimane è cambiato tutto, e adesso il Napoli sogna in grande in campionato e in Europa. La squadra sta sorprendendo tutti, e non solo in Italia. E pure i giornali stanno esaltando i grandi risultati di questo Napoli.

Napoli, è fantastico: parole da pelle d’oca

Il Corriere della Sera in edicola oggi, non ha alcun dubbio: “É il migliore avvio di sempre di una squadra italiana in Champions“. In effetti due vittorie così importanti si sono viste poche volte negli ultimi anni in Champions. Contro il Liverpool è successo qualcosa di clamoroso, ma non va sottovalutata la vittoria contro i Rangers di ieri in Scozia; tutt’altro che scontato, in un ambiente caldo come quello di Ibrox. La squadra ha mostrato un grande personalità.

raspadori
Raspadori (LaPresse)

Tutto ciò senza Osimhen, che tutti considerano il giocatore più importante della rosa. Invece Spalletti sta coinvolgendo tutta la rosa nella causa azzurra, e sta raccogliendo i risultati. Ieri ha segnato ancora Giacomo Raspadori dopo la rete allo Spezia: l’ex Sassuolo è in crescita e a breve potrebbe conquistarsi un posto da titolare, ma non sarà facile scalzare chi ha davanti. Insomma, una rosa forte e con tantissime opportunità tattiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.