Napoli, salti di gioia per Spalletti: l’annuncio ufficiale

Spalletti può esultare, le dichiarazioni ufficiali del dirigente del Napoli fanno impazzire di gioia. Ecco cosa ha detto

Il Napoli sta vivendo un momento davvero magico. Dopo la vittoria di Glasgow in Champions, sono arrivati altri tre punti molto pesanti. Gli azzurri hanno battuto il Milan campione d’Italia a San Siro, proprio come un anno fa. Una gioia immensa per i tifosi che continuano a sognare in grande per questa stagione, nonostante un’estate travagliata.

Spalletti
Spalletti (LaPresse)

Luciano Spalletti non era in panchina perché squalificato. Ha vissuto il match dall’alto di San Siro, dove ha potuto guidare la squadra tramite chiamate e messaggi. Il Milan ha fatto una grande prestazione ma il Napoli ha saputo sfruttare le occasioni create e ha potuto contare su un Alex Meret ancora in grande spolvero. Mario Rui e Lobotka sugli scudi, sicuramente fra i migliori. E poi ancora una volta l’ingresso di Zerbin, ormai entrato nelle gerarchie di Spalletti. L’ex Primavera ha anche sfiorato il gol ma Maignan gli ha detto di no.

Napoli, l’annuncio del dirigente è da brividi

Non solo Zerbin, ci sono anche altri giocatori molto giovani aggregati alla prima squadra. Di loro ne ha parlato Gianluca Grava, il responsabile del settore giovanile azzurro. Intervenuto a Radio Kiss Kiss, l’ex difensore azzurro ha speso parole bellissime per i ragazzi del Napoli ed ha tracciato la strada per poter arrivare a grandi livelli.

Grava
Grava (LaPresse)

Ecco le parole di Grava che faranno sicuramente piacere anche a Spalletti e a tutti i tifosi azzurri: “Sono tutti umili, come lo erano in Primavera. Adesso la squadra Primavera è più giovane, alcuni hanno iniziato un percorso diverso. Bisogna avere rispetto e non paura, dobbiamo osare di più. Lo dico sempre ai ragazzi: bisogna stare in campo e mordere, poi al 90′ si vedrà chi è stato più bravo. O palla o avversario, una delle due cose non deve passare“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.