Kvaratskhelia, la bocciatura è netta: rivelazione in diretta tv

Khvicha Kvaratskhelia bocciato in diretta, la rivelazione per la prestazione contro il Milan è netta

Il Napoli domenica sera ha vinto a San Siro contro il Milan grazie alle reti di Matteo Politano su calcio di rigore e di Giovanni Simeone. Tre punti importantissimi per proseguire il cammino in campionato, dove gli azzurri si trovano in vetta alla classifica a 17 punti, insieme all’Atalanta. La prestazione dei rossoneri è stata comunque di altissimo livello, soprattutto nel primo tempo.

Calabria Kvaratskhelia
Calabria e Kvaratskhelia (LaPresse)

Il rigore è stato guadagnato da una grande giocata di Khvicha Kvaratskhelia, che ha subito fallo in area da Dest, entrato al posto di Davide Calabria. Il terzino destro titolare del Milan, stando alle parole di Pioli, è stato sostituito all’intervallo per un problema muscolare. E per l’attaccante georgiano è arrivata una frecciata in diretta televisiva.

Kvaratskhelia Milan
Kvaratskhelia (LaPresse)

Napoli, bocciatura per Kvaratskhelia

Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli, ha parlato ai microfoni de La Domenica Azzurra su Ottochannel: “A me Kvaratskhelia non è piaciuto, anche se ha provocato le ammonizioni e provocato il rigore. Non discuto il suo talento, anzi, ma credo che a volte dovrebbe essere meno individualista e pensare di più alla squadra. Se i suoi dribbling non vanno bene possono esporre il Napoli a ripartenze pericolose”.

Insomma, secondo l’ex portiere dei partenopei, l’attaccante georgiano dovrebbe compiere scelte diverse durante la partita. Indubbiamente nessun giocatore ha mai vinto da solo le partite, eccetto Maradona, però il caos che crea nelle difese avversarie è importante per portare a casa risultati positivi. Contro il Milan ha giocato molto bene e infatti il vantaggio del Napoli nasce da una sua grande giocata sulla fascia sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.