“Ci ho messo poco a…”: Napoli snobbato sul mercato, la ferita è ancora aperta

L’annuncio ufficiale del difensore spiazza i tifosi, delusi da queste dichiarazioni. Una ferita ancora aperta difficile da rimarginare

Un’estate a due facce per i tifosi del Napoli. Gli acquisti nelle ultime settimane di mercato hanno accontentato tutti, da Spalletti alla piazza partenopea tutta. All’inizio, però, non è stato facile a causa dei tanti addii di importanti calciatori. Se di Insigne ormai si sapeva da tempo, hanno sorpreso invece quelli di Mertens a parametro zero e Koulibaly al Chelsea per 40 milioni.

De Laurentiis
De Laurentiis (LaPresse)

Il difensore è passato ai Blues ad un anno dalla scadenza del contratto. I tifosi hanno accolto la notizia con grande tristezza: la piazza era molto legata a questo calciatori, per nove anni a difesa dei colori azzurri. Un legame intenso, molto forte, costruito in tanto tempo e a forza di prestazioni e gesti d’amore e di affetto. Le dichiarazioni rilasciate oggi, però, non faranno molto piacere ai tifosi del Napoli.

Napoli, l’annuncio dell’ex: “Sono felice di essere qui”

Intervistato dai microfoni di Quotidien, Koulibaly è tornato sul suo passaggio al Chelsea in estate: tanti soldi al Napoli ma anche tanti soldi a lui, che ha firmato un super contratto. A 31 anni, difficile dire no a un’opportunità simile: “Non ci ho messo molto a scegliere, sono in uno dei cinque migliori club al mondo, con un a grande storia, una squadra abituata a vincere. Firmare con il Chelsea è stata un’ottima cosa per me, sono felice di essere qui a Londra“.

Koulibaly
Koulibaly (LaPresse)

Il senegalese ha parlato anche del suo inizio per nulla semplice in Premier League: “All’inizio è stata un po’ dura, è vero, perché ho dovuto trasferire otto anni della mia vita a Londra, ed è qualcosa di piuttosto difficile“, ha ammesso KK. Adesso però si è totalmente inserito nel nuovo contesto, anche se il Chelsea ha vissuto un inizio di campionato molto complicato con tanto di esonero di Tuche – che tanto lo aveva voluto in Blue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.