Napoli, ennesima frecciata a Insigne: “Visto che è successo?”

Frecciatina piuttosto piccata contro Lorenzo Insigne, è successo ieri sera dopo il gol di Raspadori in Italia-Inghilterra

Giacomo Raspadori sta vivendo un periodo da sogno. Il passaggio dal Sassuolo al Napoli, la rete in Champions League contro i Rangers e la magia in Nazionale contro l’Inghilterra nella serata di San Siro. Un gol fantastico quello dell’ex Sassuolo, bravissimo nel controllare il preciso lancio di Bonucci, aggirare il difensore e poi concludere sul secondo palo con un fantastico tiro a giro.

Insigne
Insigne (LaPresse)

Tiro a giro, maglia numero 10 dell’Italia e giocatore del Napoli: in cabina di commento hanno subito ricordato la similitudine con Lorenzo Insigne, che gol del genere ne ha fatti davvero tanti, sia con il Napoli che in Nazionale. L’ultimo, tanto bello quanto importante, quello al Belgio ai quarti di finale di Euro 2021 poi vinto dagli azzurri. Il tiro a giro è un vero e proprio marchio di fabbrica… o forse no. Un noto giornalista ha lanciato una frecciatina piuttosto piccata all’ex capitano del Napoli, oggi al Toronto in Major League Soccer.

Il giornalista punge Insigne: tifosi divisi

Mimmo Malfitano ha commentato sui suoi social la rete di Raspadori. La firma della Gazzetta dello Sport è rimasto davvero colpito dal gol del nuovo giocatore del Napoli; ne ha approfittato quindi per mandare un messaggio anche a Insigne, che lui ha sempre considerato un giocatore normale. “Come vedete, il tiro a giro non è un copyright di Insigne, ormai lo fanno tutti, anche nelle categorie inferiori“, ha scritto Malfitano sui social.

Un commento che, come sempre quando c’è Insigne di mezzo, ha diviso i tifosi azzurri. Nei commenti al post infatti c’è chi lo difende e chi, invece, appoggia quanto scritto dal giornalista. Sicuramente il tiro a giro non è un colpo unico di Insigne, ma è anche vero che Lorenzo ne è uno straordinario interprete. E i numerosi gol fatti in quel modo ne sono una prova lampante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.