“Anche Osimhen…”: Atalanta-Napoli, la previsione che nessuno si aspettava

C’è una previsione che nessuno si aspettava in casa Napoli per il match di domani contro l’Atalanta, dove già mancherà Kvaratskhelia

Il Napoli domani giocherà al Gewiss Stadium contro l’Atalanta, in un match importantissimo per la vetta della classifica. Il vantaggio dei partenopei è di cinque punti, accumulato grazie al fatto che sono ancora imbattuti in campionato. Qualche giorno fa è arrivata la prima sconfitta della stagione, ad Anfield contro il Liverpool. Anche domani sarà una partita giocata con ritmi altissimi dove tra l’altro mancherà Khvicha Kvaratskhelia.

Osimhen Kvaratskhelia
Osimhen (LaPresse)

Un’assenza pesantissima, sarà difficile per Spalletti sostituire l’attaccante georgiano. Anche se l’allenatore di Certaldo ha già dovuto fare a meno di Victor Osimhen, sostituito magnificamente da Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone. Di questo ha parlato Maurizio Compagnoni, telecronista di Sky Sport: il Napoli può vincere sostituendo degnamente Kvara.

Kvaratskhelia Osimhen
Kvaratskhelia (LaPresse)

Atalanta-Napoli, la previsione di Compagnoni

Di seguito, le parole di Maurizio Compagnoni ai microfoni di Sky Sport: “La vittoria dell’Atalanta metterebbe tutto in discussione, mentre quella del Napoli significherebbe fuga. Kvaratskhelia fin qui è stato il miglior giocatore e non ci sarà, ma anche Osimhen è mancato ai partenopei. Nessuno se n’è accorto, perché hanno tante armi e tra queste c’è Raspadori”. Sarà dunque interessante capire chi sostituirà il georgiano sulla sinistra: tutto fa pensare che sarà l’ex Sassuolo.

Chiaramente, cambierà il modo di giocare del Napoli. Con Raspadori, ci sarà più fraseggio e meno verticalità. Le armi per fare male all’Atalanta ci sono, anche se non sono le migliori. Gasperini invece dovrà fare a meno di Luis Muriel, ma ha recuperato De Roon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.