Italiano trema: la notizia gela i tifosi della Fiorentina

Pessime notizie per il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano. In vista del match contro la Salernitana c’è un dato che fa scalpore.

La stagione della Fiorentina non è iniziata nel migliore dei modi. La squadra di Vincenzo Italiano, che lo scorso anno era stata una delle sorprese della stagione, tanto da conquistare la qualificazione in Conference League, quest’anno ha avuto un inizio decisamente stentato.

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina
Vincenzo Italiano alle prese con l’ostacolo Salernitana (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Al netto di alcuni buoni risultati, come il pareggio contro il Napoli, i viola hanno accusato qualche battuta d’arresto di troppo. Solo nelle ultime due partite Italiano sembra tornare a vedere la luce. Le vittorie contro Spezia e Sampdoria hanno permesso alla Fiorentina di abbandonare le zone calde e di attestarsi a metà classifica.

Ad un solo punto di distanza dalla Salernitana , avversaria di giornata, che sopravanza i viola in classifica. I campani, a differenza della Fiorentina, stanno vivendo un ottimo inizio di stagione. Nelle ultime cinque partite infatti gli uomini di Nicola hanno ottenuto 10 punti, frutto di 3 successi ed un pari.

Davide Nicola, tecnico della Salernitana
Il tecnico della Salernitana Davide Nicola (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Fiorentina, al Franchi arriva lo spauracchio Nicola: contro la Viola non perde da cinque anni

A preoccupare la Fiorentina, oltre al buon momento della Salernitana anche una curiosa statistica. Il tecnico dei granata Davide Nicola non perde da cinque anni contro la Fiorentina. L’ultima sconfitta del tecnico contro la Fiorentina risale infatti al 2017, quando con il Crotone fu battuto di misura.

Per il resto, se guardiamo ai due tecnici ci sono solo due precedenti. Una vittoria a testa che ha sorriso a chi giocava in casa. Italiano cercherà quindi di dimenticare la prima statistica e di aggrapparsi alla seconda statistica. Sperando quindi che stavolta il fattore campo pesi maggiormente rispetto ai precedenti di Nicola contro la Fiorentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.