Milan-Fiorentina nel caos, due calciatori si beccano anche sui social

Siparietto social fra Ikoné e un giocatore del Milan su Instagram: ecco cosa è successo 

Un finale di 2022 movimentato per la Serie A. Dopo la vittoria del Napoli contro l’Empoli, è arrivata la risposta anche delle inseguitrici: l’Inter, la Juve e il Milan hanno vinto le loro rispettive partite. La più controversa è certamente quella dei rossoneri a San Siro, dove ci sono stati alcun episodi arbitrali dubbi.

Tomori Ikone
Tomori e Ikone (ANSA)

In particolar modo il presunto fallo di Fikayo Tomori in area di rigore su Ikoné che l’arbitro Sozza ha considerare regolare. Secondo il direttore di gara il difensore tocca prima la palla e poi travolge l’avversario; il VAR non è intervenuto e quindi nulla da fare. Ancora adesso, a distanza di ore, sui social si continua a parlare di questo episodio, sul quale sono divisi anche diversi addetti ai lavori e moviolisti. E lo si fa anche sugli account dei diretti interessati.

Milan-Fiorentina, siparietto social: “Rigore ed espulsione”

Ikoné ha infatti pubblicato su Instagram una foto dell’episodio con una emoticon che non lascia spazio a interpretazioni. Sotto la foto è arrivato il commento di Ballo-Touré, il terzino sinistro del Milan molto amico dello stesso Ikoné dai tempi del Lille. Fra i due c’è un botta e risposta simpatico. “Non c’è niente nella tua grossa testa“, dice il calciatore rossonero, mentre Ikoné risponde che, oltre al rigore, c’era anche l’espulsione di Tomori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jonathan Ikoné (@j.ikone)

E’ finita, abbiamo vinto“, ha chiuso poi ancora Ballo-Touré. Un simparietto molto simpatico fra due amici che si conoscono da tanti anni perché compagni di squadra al Lille. Inoltre sotto al post del giocatore della Fiorentina è arrivato anche il like di Renato Sanches, l’uomo a lungo cercato dal Milan in estate prima di accettare la proposta del Paris Saint-Germain. Anche lui, come nel caso del giocatore rossonero, è stato compagno di squadra di Ikoné al Lille per molti anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.