🥶 “Punti di penalizzazione”: Serie A, clamoroso colpo di scena

Nuova era per i bianconeri in Serie A, anche se adesso il futuro appare ancora incerto: ecco cosa potrebbe accadere.

Per la Juventus, è proprio il caso di dirlo, è iniziata una nuova era. Con le dimissioni arrivate in blocco da parte del CdA, compresi Agnelli e Nedved, è stato provocato uno scossone non indifferente. E adesso, a fare il punto della situazione anche sui rischi in il club potrebbe incappare, è stata ‘La Gazzetta dello Sport’.

De Laurentiis e Agnelli insieme Serie A
Andrea Agnelli con Aurelio De Laurentiis prima delle dimissioni dai vertici della Juventus (ANSA Foto) UltimeCalcioNapoli.it

Questa mattina, con una nota ufficiale, Exor ha fatto sapere che a ricoprire la carica di presidente sarà da oggi in avanti Gianluca Ferrero. “Ha maturato una significativa esperienza e anche le necessarie competenze tecniche. Nonché una genuina passione per la società bianconera, che lo rendono la persona più qualificata per ricoprire questo ruolo”, si legge.

In ogni caso, il futuro appare ancora incerto dal momento che il terremoto che si è venuto a creare non è stato certo indifferente. Il club ora può incontrare in diversi ‘pericoli’ davanti a sé sul proprio cammino, come spiega il noto quotidiano sportivo. Il punto della situazione.

Allegri pensieroso Juventus
Massimiliano Allegri pensieroso su quanto sta accadendo intorno a lui (ANSA Foto) UltimeCalcioNapoli.it

Juventus, terremoto nell’ambiente bianconero: ecco cosa rischia ora il club in Serie A

‘La Gazzetta dello Sport’ ha parlato, nell’edizione odierna, del caso che ha scombussolato i piani alti della Juventus. “Plusvalenze e stipendi. Secondo i pm di Torino tante le irregolarità per operazioni inesistenti“, si legge tra le pagine infatti del quotidiano sportivo. 

Poi, più nello specifico, è stato fatto il punto della situazione: “La Procura Figc ha chiesto gli atti ai pm torinesi. Atti che sono da poco stati trasmessi. Ora il procuratore Chiné valuterà se ci sono gli estremi per far revocare la sentenza sportiva sulle plusvalenze (per cui la Juve è stata assolta anche in appello) e per l’apertura di un nuovo fascicolo sulle scritture private. Il club rischierebbe dall’ammenda ai punti di penalizzazione (Art. 31)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.