😱 Napoli-Antalyaspor, subito spavento: fiato sospeso per i tifosi azzurri

Spavento per i tifosi durante Napoli-Antalyaspor: è successo poco prima della fine del primo tempo, tutti col fiato sospeso

Il Napoli è tornato in campo oggi per l’amichevole contro l’Antalyaspor. La squadra di Luciano Spalletti si sta preparando in vista della ripresa del campionato, fissata per il prossimo 4 gennaio contro l’Inter a San Siro.

Infortunio Politano
Subito uno spavento: è successo in Napoli-Antalyaspor – UltimeCalcioNapoli.it

Gli azzurri, primi in classifica a più 8 sul Milan, hanno fatto un finale di 2022 a livelli incredibile. I tifosi non vedono l’ora di riprendere il cammino con un sogno nel cuore: la vittoria dello Scudetto.

Il Napoli è impegnato nella tournée in Turchia, un vero e proprio secondo ritiro dopo quello estivo. Come detto è in questi minuti in campo contro l’Antalyaspor e c’è stato subito uno spavento per Spalletti e anche per i tifosi.

Poco prima della fine del primo tempo, un calciatore azzurro si è fatto male ed è rimasto a terra per qualche minuto. L’allarme è scattato subito perché si tratta di un elemento molto importante per la rosa di Spalletti, spesso decisivo nella prima parte di campionato.

Infortunio in Napoli-Antalyaspor: cosa è successo

Nessuno scontro: il calciatore si è fermato dopo uno scatto toccandosi subito il ginocchio, e questo ha fatto pensare il peggio ai tifosi e anche allo staff medico azzurro. Per fortuna però dopo qualche minuto si è rialzato ed è tornato in campo, poi però è arrivato il duplice fischio dell’arbitro per la fine del primo tempo.

Il calciatore in questione è Matteo Politano, schierato da titolare come sempre lì a destra nel 4-3-3 del Napoli. Come detto per fortuna l’esterno si è ripreso e sembra non aver riportato nulla di grave, tant’è che Spalletti non lo ha sostituito subito ma lo ha fatto durante l’intervallo. Al suo posto è entrato Zerbin, ma non è uscito solo lui: out anche Di Lorenzo, Mario Rui, Lobotka, Elmas e Osimhen. In campo Hysaj, Zedadka, Ndombe, Demme e Simeone.

I numeri di Politano

Infortunio Politano
Politano, problema al ginocchio in Napoli-Antalyaspor – UltimeCalcioNapoli.it

Come anticipato, l’apporto di Politano al Napoli in questa prima parte di campionato è stato straordinario. Lo dicono i numeri: l’ex Inter e Sassuolo è andato 4 volte a segno – e fra questi c’è anche l’importante rigore segnato contro il Milan a San Siro con tutto lo stadio contro – e ha effettuato 3 assist. Tutto ciò in 19 presenze fra Serie A e Champions League.

Spalletti lo ha spesso preferito a Lozano nella posizione di esterno a destra; ad oggi infatti è da considerare lui come il titolare del Napoli. Le gerarchie possono cambiare da un momento all’altro, bisognerà capire come rientrerà il messicano dopo il Mondiale.

A proposito di Politano. La scorsa estate è cominciata con l’agente che parlava della volontà di lasciare Napoli a causa di alcune incomprensioni con Spalletti durante la scorsa stagione. Invece è rimasto e questo può considerarsi una manna per gli azzurri, visto che l’ex Inter si sta rivelando, come dimostrano i numeri, un uomo chiave dello scacchiere azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.