“Ci sono stati dei contatti”: Mertens, la rivelazione spiazza i tifosi del Napoli

Dries Mertens torna in Italia? La rivelazione del belga ha spiazzato i tifosi del Napoli, ecco con quale club ci sono stati dei contatti.

Da quando se n’è andato, Dries Mertens ha lasciato un vuoto importante nei cuori dei tifosi napoletani. In campo, va detto, la società ha saputo sostituirlo al meglio, cosi come nel caso di Insigne e Koulibaly. Un vuoto emotivo, legato ad un giocatore che a Napoli ha costruito la sua famiglia, pur non essendo nemmeno italiano. Un figlio adottivo di una città abituata a regalare tanto ai suoi giocatori, dall’amore alla gloria.

Dries Mertens in campo
“Ci sono stati dei contatti…”: Mertens, il ritorno in Italia e la rivelazione (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Mertens lo sa bene, visto il grande affetto che si è respirato anche quando ha detto addio al Napoli. Ora la sua avventura in Turchia, con la maglia di un’altra squadra gloriosa come il Galatasaray. Soltanto due gol all’attivo per l’attaccante belga, ma anche la consapevolezza che tra Turchia ed Italia c’è una distanza davvero importante sotto il punto di vista tecnico-tattico.

Eppure, anche con la maglia del Belgio abbiamo visto un Mertens estremamente sul pezzo, rapido nei movimenti ma anche tecnicamente sempre pronto a mettere in difficoltà gli avversari. Insomma, nonostante i suoi 35 anni d’età, sembra ancora pronto a dare qualcosa all’interno di una compagine più proibitiva.

Dries Mertens in azione
“Ci sono stati dei contatti…”: Mertens, il ritorno in Italia e la rivelazione (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, senti Mertens: contatti con la Salernitana, poi l’ammissione

Tornare in Italia nell’immediato sarebbe una soluzione? Probabilmente si, almeno secondo il belga. E’ stato lui stesso a fare una rivelazione molto particolare ai microfoni de ‘Il Mattino’, dove ha ammesso di aver avuto dei contatti con una squadra italiana. E non una qualunque.

Salernitana? Ci sono stati contatti. Iervolino aveva capito che volevo mantenere casa a Napoli e ci ha provato”, ha rivelato Mertens. “Ma per me c’era un grande problema: dopo quella azzurra non avrei mai voluto indossare altre maglie in Serie A. Sarebbe stato strano”, ha ancora spiegato l’attaccante belga, di fatto giurando un amore eterno (ovemai ancora non si fosse capito) alla piazza partenopea.

Grande orgoglio, dunque, per i tifosi del Napoli che hanno ricevuto un grande atto d’amore (un altro!) di Mertens nei loro confronti. Poi un passaggio anche sul presidente del Napoli: “De Laurentiis? Ogni tanto ci sentiamo. So che mi segue sempre” ha ammesso ancora Mertens.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.