💣 Mercato Napoli, Demme alla Salernitana: confessione in diretta

Il Napoli considera le diverse opportunità che man mano si stanno presentando sul mercato: il giocatore invita Demme al trasferimento.

Il Napoli ragiona sulle operazioni da mettere in atto sul mercato. Tanto in entrata, quanto in uscita. Cristiano Giuntoli ragiona sui nomi presenti sul tavolo delle trattative. Nel frattempo, poi, è arrivato anche l’invito al trasferimento proprio per un giocatore azzurro. Si tratta di Diego Demme.

Demme in campo Napoli
Diego Demme impiegato in campo da Spalletti con il Napoli nelle amichevoli pre-campionato (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il futuro di Diego Demme, più che degli altri azzurri, appare ancora in bilico. O meglio, il giocatore vorrebbe trovare più spazio in campo e più minuti di gioco, ma attualmente le gerarchie create ad hoc da Luciano Spalletti prevedono altre decisioni.

La Salernitana, come fatto sapere, vorrebbe avere il giocatore tra le proprie file. Offrendogli maggiore tempo da disputare in Serie A e puntando a usufruire delle sue qualità, dal momento che l’intenzione principale è proprio quella di restare ancorata al campionato italiano di massima serie anche in questa stagione in corso. Arriva perciò l’appello da parte dello stesso Luigi Pepe.

Sepe in campo con la Salernitana
Luigi Sepe in campo con la Salernitana nella prima parte di stagione in Serie A (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Calciomercato Napoli, Demme senti Sepe: il portiere della Salernitana manda il proprio messaggio al giocatore azzurro

Al festival del calcio degli ‘Italian Sport Award’, Luigi Sepe ha parlato così ai microfoni di ‘CalcioNapoli24’ dell’eventuale possibilità di vedere Diego Demme alla Salernitana: “Se gli ho scritto? No, purtroppo non ho il numero perché non abbiamo giocato insieme (ride ndr.). Sarebbe un onore per noi avere un giocatore della sua importanza, però sono cose che riguardano le due società. Quindi noi pensiamo a noi”.

“A Napoli – ha aggiunto il giocatore della Salernitana – ho ancora degli amici. Come ad esempio Mario Rui, Zielinski, Meret, ma sono anche in contatto con fisioterapisti e magazzinieri, siamo cresciuti insieme, quindi ci teniamo in contatto perché siamo amici da tantissimi anni”. 

Infine, il portiere ha parlato più nello specifico proprio dello scudetto e di chi può vincerlo in Serie A: ” Il Napoli ha un vantaggio importantissimo di 8 punti, ma il campionato è lungo. Mancano ancora tante partite e bisogna continuare su questa strada già intrapresa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.