Napoli-Juve, la rivelazione in diretta spiazza i tifosi

La Serie A è sempre più vicina al ritorno in campo. Il Napoli capolista di Spalletti sarà impegnato contro Inter e Juve in pochi giorni.

Il campionato italiano riprenderà tra pochi giorni ed il Napoli capolista avrà subito importanti sfide in chiave scudetto. Gli azzurri di Luciano Spalletti hanno chiuso il 2022 al primo posto, con 8 punti sul Milan campione d’Italia e un vantaggio ancora superiore sulle altre pretendenti. La lotta scudetto è ancora aperto ma il club partenopeo ha una ghiotta opportunità.

Spalletti Napoli
il tecnico del Napoli Spalletti (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Il campionato riprenderà il 4 Gennaio e gli azzurri in pochi giorni hanno la chance di lanciare un serio segnale a tutte le avversarie. Il tecnico partenopeo dovrà sfidare Inter, Sampdoria e Juventus in pochi giorni e contro i nerazzurri e i bianconeri ha una grandissima opportunità. Il Napoli infatti, con un successo (o magari un doppio successo) ha la possibilità di tagliare fuori le due storiche rivali.

Inter e Juve distano rispettivamente undici e dieci punti in campionato e un ulteriore ko (ma anche un pareggio) metterebbe in grosse difficoltà le squadre di Simone Inzaghi e di Allegri. La Juve, nello specifico, ha avuto grossi problemi in infermeria ed ora coltiva la speranza di tornare in piena lotta scudetto. 

Pogba Juve
Paul Pogba, centrocampista Juve (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Napoli-Juve, le ultime su Pogba

Nel corso della trasmissione Radio Goal il giornalista Gianni Balzarini ha fatto il punto sulle condizioni di Paul Pogba, ormai in difficoltà fisica da diverso tempo. Balzarini ha commentato la situazione Pogba affermando: “Per Paul giocare contro il Napoli è una suggestione da dare in pasto ai tifosi, il 13 Gennaio non è una data di riferimento”. Poi ha proseguito: “Non credo che in due settimane possa avere la condizione per andare in panchina, tenderei ad escludere tutto ciò”. 

Il giornalista ha poi commentato la vicenda social che ha visto le polemiche dei tifosi su Cuadrado e Pogba, infortunati ma impegnati con gli sci sulla neve: “Sono convalescenti e a dire il vero nessuno sa quando rientreranno, ma vedere Pogba e Cuadrado sulla neve non è piaciuto a nessun tifoso”.