ūü•∂ Doccia fredda per Meret: Napoli, arriva l’annuncio

Il Napoli si gode la rinascita di Alex Meret, ma attenzione alla doccia fredda improvvisa per il portiere azzurro. L’annuncio non lascia scampo

Nonostante il chiacchiericcio di mercato e lo scetticismo dell’ultima estate,¬†Alex Meret¬†√® riuscito finalmente a conquistare tutti. Ormai √® diventato uno delle grandi certezze di questo¬†Napoli, una colonna della miglior difesa del nostro campionato. L’ex Spal e Udinese appare come un calciatore totalmente diverso, soprattutto se paragonato al portiere timido e insicuro dello scorso anno. Complice anche il non aver ‘compagni-rivali’ tra i pali e complice anche la grande personalit√† del friulano, finalmente venuta a galla.

Meret parla
Meret, che doccia fredda per il portiere del Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

In fondo, non sarebbe stato semplice per nessuno giocare con tale solidit√† e tale tranquillit√†, mentre i tifosi e l’allenatore non nascondevano il proprio scetticismo. E invece¬†Meret¬†√® stato formidabile nel rispondere alle critiche e ai dubbi con prestazioni sempre pi√Ļ convincenti e determinanti. Le parate decisive quest’anno si sono sprecate e il classe 1997 italiano √® riuscito a prendersi anche la porta della¬†Nazionale¬†di¬†Roberto Mancini, strappando la titolarit√† a Donnarumma in una delle ultime uscite con l’azzurro dell’Italia.

Mancini parla
Mancini ‘chiude le porte’ a Meret: l’annuncio gela tutti (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Meret sogna la titolarit√† in Italia-Inghilterra al Maradona: il CT Mancini lo gela con l’annuncio

Ora il 23 marzo, l’Italia¬†affronter√† l’Inghilterra¬†proprio allo stadio Maradona. Un sogno per i napoletani che saranno convocati, tra cui¬†Alex Meret. Quest’ultimo spera in una titolarit√† dinanzi al proprio pubblico di casa, ma il¬†CT Roberto Mancini¬†sembra avere piani ben diversi. E nel corso di una lunga intervista concessa a ‘Il Mattino’, il tecnico della Nazionale italiana ha gelato il portiere del¬†Napoli.

“Gigio √® il nostro numero uno, la gerarchia ormai √® questa.¬†Meret¬†lo abbiamo sempre chiamato, stimato e apprezzato, ma il titolare dell’Italia resta¬†Donnarumma“. Un annuncio tanto semplice quanto duro da digerire: il CT¬†Mancini¬†ribadisce la panchina per il portiere di Luciano Spalletti, che al Maradona non difender√† i pali di ‘casa’. Spazio dunque al campano Donnarumma, determinante a Wembley nel cammino trionfante ad Euro 2020.

Impostazioni privacy