Italia-Inghilterra, brutto episodio e napoletani gelati: cosa è successo

Il Maradona questa sera si veste con il tricolore italiano e torna ad ospitare la Nazionale Italiana: vergogna per un tifoso inglese, coinvolto l’idolo argentino.

Il Diego Armando Maradona è tornato ad ospitare la Nazionale Italiana. Dopo la scomparsa di Gianluca Vialli, omaggiato dagli azzurri e da tutto il pubblico presente allo stadio (oltre che da casa) prima del fischio d’inizio, l’Italia è riscesa in campo. Di nuovo contro l’Inghilterra e stavolta per qualificarsi agli Europei del 2024. Vergogna però per un tifoso inglese: ecco cos’è accaduto.

Italia-Inghilterra maglie Napoli
Brutto episodio prima del fischio d’inizio di Italia-Inghilterra: è successo a Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Dopo quanto successo nella città di Napoli con i tifosi dell’Eintracht Francoforte con il match di ritorno degli ottavi di Champions League, l’attenzione delle forze dell’ordine è massima.

Nei momenti precedenti al fischio d’inizio di Italia-Inghilterra e per tutta la giornata non si sono registrati disordini. Eppure sugli spalti, lato inglese, è apparsa una bandiera di cattivo gusto. È stata presa di mira la figura, insieme alla memoria, di Diego Armando Maradona.

Italia-Inghilterra, vergogna sugli spalti: la bandiera del tifoso inglese mina la memoria di Maradona

Italia-Inghilterra si sta disputando al Diego Armando Maradona e gli azzurri sono purtroppo già andati sotto di un gol contro i tifosi della Gran Bretagna. Rafa Toloi sta faticando a contenere le ripartenze dell’attacco inglese e Gianluigi Donnarumma nulla ha potuto per evitare il gol segnato da Rice. Come se fosse un rigore in movimento.

Vialli sul maxischermo Italia-Inghilterra
L’Italia ricorda Gianluca Vialli al Maradona prima del fischio d’inizio con l’Inghilterra (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Eppure ad aver attirato l’attenzione è stata un’immagine circolata sui social, accompagnata dalla didascalia: “Vergogna!”. Perché ad essere stata presa di mira è la figura di Diego Armando Maradona, figura venerata nel mondo del calcio e a maggior ragione nella città di Napoli. Città in cui si vive del e nel suo ricordo. Una bandiera, con un tifoso inglese sorridente come si vede dalla foto circolata, ha infatti riportato le parole: “Maradona è nella bara”. Un gesto di cattivo gusto che ha indignato i più.

Impostazioni privacy