Occhio Napoli: così il bomber scappa via

L’attaccante nigeriano presto potrebbe lasciare l’ombra del Vesuvio. Le ultime dichiarazioni non lasciano spazio all’interpretazione

Reduce dall’infortunio muscolare rimediato con la Nigeria, Victor Osimhen sta proseguendo la sua riabilitazione al fine di tornare ad indossare la maglia del Napoli dopo la sosta, in occasione della gara contro l’Atalanta che precede il trittico da brividi con Inter, Real Madrid e Juventus. Contemporaneamente il numero nove è impegnato, assieme al suo entourage, nella trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2025.

Osimhen tra rinnovo e addio al Napoli
Tra il club azzurro e Osimhen c’è una distanza abissale: la situazione (AnsaFoto) – Ultimecalcionapoli

Dopo gli oltre dieci incontri conclusi con una fumata nera in estate, e dopo il gelo legato al noto “caso Tik Tok”, le parti sono tornare a parlare. Tuttavia, ciò non vuol dire che la strada per trovare un accordo sia in discesa: la sensazione che trapela è che tra l’attaccante ex Lille e il club di Aurelio De Laurentiis vi sia una distanza abissale, sia sulle cifre relative all’ingaggio sia su quelle riguardanti la clausola rescissoria.

Napoli, Osimhen addio? Le parole di Meluso sono chiare

A confermare tale sensazione, peraltro, sono arrivate anche le parole di colui che sta gestendo la trattativa in prima persona. Ci riferiamo a Mauro Meluso, l’uomo scelto da De Laurentiis qualche mese fa per prendere il posto di direttore sportivo lasciato vacante da Cristiano Giuntoli. Il 58enne dirigente calabrese si è soffermato sull’argomento a margine dell’incontro di Champions League tra Napoli ed Union Berlino.

Osimhen tra rinnovo e addio al Napoli
Napoli-Osimhen, la trattativa per il rinnovo non decolla: le parole di Meluso (AnsaFoto) – Ultimecalcionapoli

“Si sta parlando da qualche mese: certo si è protratta per le lunghe ma si continua a parlare e si vedrà strada facendo”, ha detto Meluso ai microfoni di Sportmediaset quando gli è stato chiesto un aggiornamento sul futuro di Osimhen. Tradotto: la trattativa è ancora in alto mare poiché il capocannoniere della scorsa Serie A non è soddisfatto della proposta ricevuta. Una situazione che preoccupa parecchio i tifosi azzurri.

Se tale scenario dovesse rimanere invariato fino alla fine della stagione, non si può escludere a priori che il bomber nigeriano possa salutare l’ombra del Vesuvio già la prossima estate. Anche perché è praticamente impossibile che De Laurentiis corra il rischio di perderlo a zero nel gennaio 2025, data a partire dalla quale Osimhen (valutato sui 150 milioni) sarà libero di firmare con un nuovo club.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy