Choc in casa Juve, Allegri allenerà una rivale storica in Italia: che affare

La Juventus di Allegri non è riuscita a battere e superare in classifica l’Inter, chiudendo sull’1-1. In casa bianconera, però, a tenere banco sono le voci sul futuro del tecnico

Secondo le ultime indiscrezioni, Allegri potrebbe decidere di lasciare la Juventus al termine della stagione: nel suo futuro potrebbe esserci la panchina di un’altra storica big di Serie A.

Allegri vicino all'addio alla Juventus
Choc in casa Juve, Allegri allenerà una rivale storica in Italia: che affare (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Allegri ha iniziato il suo secondo mandato alla Juve nel 2021. Le prime due stagioni sono state caratterizzate dai tanti problemi societari, con vicende giudiziarie extracalcistiche, e gli zero trofei conquistati dalla squadra.

Il contratto dell’allenatore scadrà nel giugno 2025 e, se da parte della società non dovessero esserci passi in avanti, il tecnico potrebbe decidere di lasciare con un anno di anticipo.

Dopo l’interregno di Pirlo, che ha portato a casa Coppa Italia e Supercoppa Italiana, il ritorno di Allegri non è conciso con un ritorno al vertice. Il livornese, anzi, si è spesso trovato in difficoltà in questo secondo mandato, e i problemi societari hanno acuito ancor di più la difficile situazione ambientale.

Nonostante tutto, Allegri ha protetto i suoi calciatori e spesso fatto da paravento contro le critiche che arrivavano copiosamente.

In questa stagione la sua Juventus sta lottando per le prime posizioni con l’obiettivo di qualificarsi alla prossima Champions League. Torneo che, però, potrebbe disputare senza il suo allenatore che, oggi più che mai, sembra allontanarsi sempre di più dalla permanenza in bianconero.

Il nome più gettonato per prenderne il posto è lo stesso da diverso tempo e stuzzica i tifosi juventini. Si tratta di Antonio Conte, svincolato dopo l’esperienza al Tottenham.

Allegri punta i piedi: senza rinnovo potrebbe lasciare. Pronto Conte

Secondo quanto riportato dal giornalista Tancredi Palmieri, ad Allegri non sarebbe andata giù la gestione mediatica della società, che secondo il mister non starebbe sottolineando l’importanza del suo lavoro in un contesto così complicato.

Conte: pronto un ritorno alla Juve
Antonio Conte rimane uno dei candidati principali per il futuro della Juventus (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Per questo Allegri potrebbe decidere di lasciare la Juventus con un anno di anticipo e accasarsi in un’altra big di Serie A. Al momento sono due le squadre in corsa per ingaggiare Allegri: Milan e Roma.

In rossonero si tratterebbe di un ritorno e andrebbe a prendere il posto di un Pioli sempre più in bilico a causa dei risultati e di un gioco non brillantissimo.

I capitolini, invece, pensano a lui come dopo Mourinho, visto che lo Special One andrà in scadenza a giugno e non ha ancora aperto esplicitamente ad un rinnovo.

Impostazioni privacy