28 milioni e scambio, che colpo del Napoli

Il club azzurro lavora per rinforzare la squadra, torna in auge un nome fatto in estate: il prezzo è caro, ecco tutti i dettagli

L’era Mazzarri-bis è iniziata e il Napoli si appresta a vivere una seconda parte di stagione in cui sarà fondamentale ritrovare quella brillantezza che lo scorso anno aveva portato allo scudetto. L’obiettivo minimo del tecnico di San Vincenzo è chiaro: valorizzare la rosa e centrare una comoda qualificazione alla prossima Champions League.

Napoli, colpo Scalvini
Al Napoli serve un rinforzo per il reparto arretrato: l’obiettivo di De Laurentiis (AnsaFoto) – Ultimecalcionapoli

Contestualmente il Napoli dovrà iniziare a pensare al domani e a mettere le basi per la stagione che verrà, magari rimediando a qualche defaillance dei mesi appena scorsi. Come, ad esempio, il non aver acquistato un difensore già pronto a raccogliere l’eredità di Kim Min-Jae: il coreano è insostituibile, e su questo non ci piove; ma prendere Natan al suo posto è stato un azzardo che sta pagando solo a metà.

Il brasiliano, infatti, è potenzialmente il difensore del futuro in casa azzurra e le sue prestazioni sono tutto sommato positive. Talvolta però gli equilibri tattici della retroguardia saltano clamorosamente, complici anche i limiti di Rrahmani.

Il kosovaro, forse, avrebbe avuto bisogno di essere affiancato da un profilo più simile all’attuale centrale del Bayern Monaco. Se ne sono accorti i dirigenti partenopei, i quali, in attesa che Natan raggiunga la piena maturità, hanno cominciato a valutare l’idea di tornare sul mercato.

Napoli, serve un rinforzo in difesa: la strategia di De Laurentiis

Secondo indiscrezioni delle ultime ore, il nome in cima alla lista di Aurelio De Laurentiis è quello di Giorgio Scalvini.

Napoli, colpo Scalvini
Scalvini nel mirino del Napoli: la situazione (AnsaFoto) – Ultimecalcionapoli

Il 19enne, attualmente in forza all’Atalanta, è stato a lungo inseguito dal Napoli già la scorsa estate, ma la valutazione del club bergamasco, 50 milioni, aveva fatto sì che mai nascesse alcuna trattativa concreta. Le cose, tuttavia, potrebbero cambiare tra qualche mese, soprattutto se Mazzarri dovesse raggiungere la qualificazione in Champions rimpinzando le casse azzurre di nuova linfa vitale.

Si vocifera che De Laurentiis sia disposto a spingersi ad un’offerta di 28 milioni accompagnati da una contropartita (di cui ancora non è chiaro il nome). Una proposta allettante, che potrebbe portare l’Atalanta a serie riflessioni. D’altronde, il calciatore scalpita per passare ad una big e il club nerazzurro è ben consapevole che difficilmente alla propria porta busserà qualcuno disposto a sborsare 50 milioni per un difensore.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy