Dall’Inter al Napoli: colpo a zero in vista di giugno

Chi è che potrebbe finire dall’Inter al Napoli da svincolato, il profilo è molto interessante così come età ed ingaggio. Sembra fatto su misura per gli azzurri

Inter e Napoli si sono appena affrontati in campionato, ma ora il confronto si sposta sul calciomercato.

Stefano Sensi dall'Inter al Napoli a parametro zero si può
Inter (Foto Ansa) Ultimecalcionapoli.it

Quel che avviene fuori dal campo potrebbe portare i campioni d’Italia in carica a cercare di mettere sotto contratto un elemento che sembra già da adesso destinato a lasciare la squadra nerazzurra. Si tratta di un centrocampista che sta giocando molto poco in questa stagione ma che ha dimostrato più volte il suo valore.

Nel campionato 2022/2023 infatti tale elemento aveva saputo distinguersi per le giocate, la visione di gioco ed anche per qualche gol ed assist che hanno portato la sua firma. Questa pedina sa destreggiarsi con disinvoltura nella zona centrale del campo.

Parliamo di un centrocampista centrale di ruolo, bravo però a sapersi disimpegnare anche come mediano puro – nonostante il fisico minuto – e come trequartista.

Se la forma fisica lo supporta questo calciatore che potrebbe passare dall’Inter al Napoli a parametro zero sa come rivelarsi importante.

Ed il giocatore al quale stiamo facendo riferimento andrà in scadenza di contratto con i nerazzurri. Cosa che ne renderà possibile l’ingaggio anche prima della prossima estate. Infatti un elemento che sarà in procinto di svincolarsi ha la facoltà di accordarsi in forma privata con un’altra squadra a sua scelta già cinque mesi prima che la scadenza contrattuale diventi effettiva.

Nel caso di Stefano Sensi è proprio questo che potrebbe accadere. Il percorso calcistico del centrocampista marchigiano originario di Urbino è stato decisamente altalenante.

Lui fece benissimo con la maglia del Sassuolo nel campionato 2018/2019, tanto che l’Inter lo prelevò per un totale di poco più di 27 milioni di euro, tra prestito e riscatto. Ma i troppi infortuni hanno frenato Sensi costringendolo a svariati stop.

Napoli, Sensi a zero dall’Inter

L’anno scorso il giocatore si è ben distinto nel prestito con il Monza, totalizzando 28 apparizioni in campionato con anche 3 gol e due assist. Anche lì non sono mancati degli inconvenienti fisici, in misura però minore rispetto a quanto di brutto Sensi si era ritrovato ad affrontare in precedenza.

Stefano Sensi dall'Inter al Napoli a parametro zero si può
Stefano Sensi (Foto Ansa) Ultimecalcionapoli.it

In questa stagione due problematiche di natura muscolare a settembre, acciacchi di poco conto, e Simone Inzaghi per il resto lo ha relegato in panchina concedendogli appena 17 minuti in campionato.

Stefano Sensi sa bene che la sua esperienza interista è al termine e certamente non si farebbe sfuggire l’opportunità di giocare con il Napoli. A 28 anni sente di potere dare e ricevere ancora molto ad alto livello. E l’ingaggio di 2 milioni di euro netti a stagione non rappresenta certo un ostacolo.

Impostazioni privacy