Il Napoli fa plusvalenza: venduto in Premier

Il Napoli potrebbe registrare un’importante plusvalenza nei prossimi mesi. Il pressing dalla Premier League sta aumentando e la valutazione è in picchiata

La stagione del Napoli potrebbe subire un forte impulso fino alla fine dell’anno, prima del 2024, dato che l’arrivo di Walter Mazzarri ha restituito consapevolezze tecniche e tattiche a molti dei calciatori più importanti in rosa. Fanno tanto anche i recuperi dagli infortuni e il rientro di Victor Osimhen, l’attaccante principe della squadra, a lungo assente per problemi fisici.

Il Napoli porta a casa una plusvalenza folle: addio in Premier
De Laurentiis è pronto a cedere un calciatore del Napoli in Premier (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Sta di fatto che, se i partenopei supereranno i prossimi scogli in Serie A e in Champions League, potrebbero restare in corsa per gli obiettivi più importanti e poi avranno anche il calciomercato per completare la rosa. A tal proposito, le strategie di Meluso e soci sono ben chiare e si fondano sulle uscite, oltre che sui possibili arrivi. Si parla tanto del rinnovo di Piotr Zielinski, il cui futuro potrebbe decidersi nel giro di un paio di mesi, e su cui Inter e Juve hanno già acceso i radar.

Attenzione, però, anche alla difesa: dopo la partenza di Kim Min-Jae della scorsa estate verso Monaco di Baviera, un altro interprete della retroguardia azzurra potrebbe lasciare l’Italia e permettere a De Laurentiis di comporre un interessante tesoretto da reinvestire.

Il Napoli è pronta a cederlo: nuova plusvalenza

L’arrivo di Leo Ostigard dal Brighton, dopo aver vestito anche la maglia del Genoa, non è andato affatto male in casa Napoli. Il norvegese non è affatto un titolarissimo, ma quando chiamato in causa dà sempre il suo contributo e spesso ha regalato anche qualche gol pesante ai suoi.

Il Napoli porta a casa una plusvalenza folle: addio in Premier
Leo Ostigard potrebbe passare in Premier League per una cifra piuttosto importante (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Infatti, ha realizzato un gol sia in Serie A, sia in Champions League e non ha alcuna intenzione di fermarsi. I campioni d’Italia l’hanno pagato cinque milioni di euro, a cui bisogna aggiungerne altri 3-4 di bonus. La cifra spesa non è per nulla alta, ma potrebbe esserlo quella incassata per la cessione. Se dovesse continuare così, l’interesse della Premier League potrebbe essere sempre più forte per il centrale azzurro e i club di media fascia potrebbero decidere di puntare tutto su di lui.

Per strapparlo agli azzurri servirebbero circa 18 milioni di euro, ma non è detto che, se dovesse scattare un’asta attorno al ragazzo, non possano essere anche di più. Per il Napoli sarebbe una plusvalenza molto importante e che inciderebbe anche sulle strategie per il calciomercato in entrata: De Laurentiis non potrebbe dire di no.

Impostazioni privacy