Addio Napoli, l’annuncio è perentorio: tutto vero, parola dell’agente

Il centrocampista non è contento e chi fa i suoi interessi ha iniziato a guardarsi attorno: ecco come stanno le cose

Reduce dalla gloriosa annata dello Scudetto, il Napoli sta vivendo una stagione al di sotto delle aspettative, contrassegnata da un gioco lontano anni luce da quello espresso fino a qualche mese fa. Ma i problemi del club azzurro non si limitano soltanto ai risultati negativi…

Gaetano, addio Napoli?
Il giocatore azzurro non è contento ed ha iniziato a guardarsi attorno (AnsaFoto) – Ultimecalcionapoli

Già, perché ormai da qualche tempo i vertici partenopei sono impegnati a fronteggiare gli entourage dei calciatori scontenti della loro situazione all’interno del club.

Ad esempio quelli di Victor Osimhen e Kvicha Kvaratskhelia, entrambi desiderosi di ottenere un rinnovo a cifre ben superiori di quelle che percepiscono oggi. L’attaccante nigeriano e l’esterno georgiano, però, non sono gli unici a pretendere qualcosa in più dal Napoli.

Nella lista degli scontenti, infatti, c’è anche Gianluca Gaetano, le cui rimostranze non riguardano l’aspetto economico bensì quello legato allo scarso impiego.

Il centrocampista di Cimitile ha giocato davvero pochissiml, con l’agente, Mario Giuffredi che ha già iniziato a prendere in considerazione l’idea di portarlo altrove.

Napoli, Gaetano verso l’addio: le parole dell’agente sono chiare

Se le cose continueranno così non rimarrà al Napoli, ha detto Giuffredi nel corso di una trasmissione in onda su Sei Tv. La sua idea è quella di portare Gaetano tra le file di un club meno blasonato che possa farlo giocare con regolarità.

Gaetano, addio Napoli?
Napoli, Gaetano vuole giocare di più: le parole dell’agente (AnsaFoto) – Ultimecalcionapoli

Nelle ultime ore, a tal riguardo, si è vociferato della Salernitana “Se dovesse interessarsi io darei sempre la mia disponibilità, ha affermato Giuffredi riferendosi alla compagine granata.

Peraltro, l’affare sembrerebbe fattibile anche in virtù del buon rapporto tra i due presidenti, Aurelio De Laurentiis e Danilo Iervolino. “Non c’è rivalità tra le due società”, ha confermato il noto manager napoletano.

Staremo a vedere, certo è che molto dipenderà dalle scelte di mister Walter Mazzarri nelle partite che ci separano dall’apertura del calciomercato invernale.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy