Uno non basta più: il Napoli chiude il doppio affare

Due obiettivi per il calciomercato del Napoli, che ha bisogno di più gente in un reparto specifico data anche l’assenza annunciata di un titolare

Doppio colpo di mercato per il Napoli a gennaio. La rosa di Walter Mazzarri necessita di alcuni aggiustamenti, anche in virtù delle annunciate assenze di Victor Osimhen e di Frank Zambo Anguissa che saranno lontani dall’Italia per almeno due settimane. O un mese intero nella peggiore delle ipotesi.

I due talenti danesi Kjærgaard e Grønbæk tra i nomi del calciomercato Napoli
Napoli (Foto Ansa) Ultimecalcionapoli.it

Tutta colpa della Coppa d’Africa, che ciclicamente fa il suo ritorno ogni due anni nel pieno della stagione calcistica, privando diversi club di alcuni suoi giocatori. E nel caso del Napoli si tratta proprio di due tra i migliori in assoluto.

Questo rende dunque necessario per il club azzurro dovere intervenire in sede di mercato di riparazione, per metterci una pezza.

Se in attacco la sensazione è che non verrà fatto nulla perché mister Mazzarri può disporre di Giovanni Simeone e di Giacomo Raspadori, per il centrocampo è invece lecito aspettarsi un innesto.

Ed in questo senso ci sarebbero già due nomi che il direttore sportivo Mauro Meluso avrebbe segnato sul suo taccuino.

Il Napoli potrebbe provare l’assalto per almeno uno dei due, se non addirittura per entrambi. E si tratta di due elementi con “effetto Kvaratskhelia”, ovvero dall’enorme potenziale tutto da scoprire.

Il primo di questi due possibili obiettivi per il calciomercato del Napoli è da individuare in Maurits Kjærgaard, attualmente nelle fila dell’RB Salisburgo. Lui è un polivalente elemento di 20 anni, sa giocare sia come centrocampista centrale che come trequartista. Inoltre in carriera si è disimpegnato anche come esterno destro con vocazione offensiva.

Kjærgaard è anche un punto di forza della nazionale Under 21 del suo Paese, la Danimarca, della quale detiene anche i gradi di capitano. Ha un contratto con scadenza a giugno 2026 ed un valore di mercato di circa 20 milioni di euro. Alto 1,92 cm, non pecca in nulla, soprattutto in personalità. Il Napoli sarebbe intenzionato ad acquistarlo anche solo per la prossima stagione.

Calciomercato Napoli, due nomi per il centrocampo

L’altro calciatore messo nel mirino della società presieduta da Aurelio De Laurentiis è un altro danese, Albert Grønbæk, dalle caratteristiche fisiche del tutto diverse da quelle di Kjærgaard. Grønbæk infatti è alto 1,76 cm ed agisce anche come ala offensiva a destra o a sinistra.

I due talenti danesi Kjærgaard e Grønbæk tra i nomi del calciomercato Napoli
Maurits Kjærgaard ed Albert Grønbæk (Foto Ansa) Ultimecalcionapoli.it

La sua posizione naturale però è quella di centrale di centrocampo. Grønbæk è compagno di squadra di Kjærgaard nell’Under 21 danese, gioca con i norvegesi del Bodø/Glimt e ha un accordo che scade a giugno del 2027. Il prezzo giusto per portarlo a Napoli sarebbe di 8-9 milioni di euro.

Impostazioni privacy