Conte al Napoli: De Laurentiis lo convince così

La pazza idea Antonio Conte al Napoli non è tramontata, anzi. Il presidente azzurro avrebbe in mente di cambiare tutto pur di ottenere il si dell’ex ct dell’Italia.

Conte al Napoli, l’idea resta sempre attuale. Dopo due tentativi certi andati a vuoto, Aurelio De Laurentiis non intende ricevere un terzo no dall’allenatore leccese, l’unico di prima fascia rimasto senza panchina. L’intenzione è quella di portarlo sulla panchina azzurra in vista della prossima estate, e con un piano ben preciso.

Conte al Napoli con Petrachi ds è l'idea di De Laurentiis
Antonio Conte (Foto Ansa) Ultimecalcionapoli.it

Del resto Walter Mazzarri sa bene di essere destinato a fare da guida solo fino a giugno. Una sua riconferma appare difficile anche se non è da scartare a priori. Ma se De Laurentiis dovesse riuscire a convincere Conte ad accettare finalmente la sua proposta allora il futuro per la guida tecnica azzurra sarà rappresentato proprio dall’ex ct della Nazionale.

Con Conte al Napoli è necessario elaborare un preciso piano come detto. E che non tenga in considerazione solamente adeguate garanzie per un progetto vincente ed un adeguato ingaggio.

Sarebbero stati proprio questi i punti che alla fine avrebbero portato l’allenatore salentino a rifiutare la proposta di ADL dopo i due approcci avvenuti tra ottobre e novembre scorsi.

Ma il presidente del club campione d’Italia ha intenzione di essere chiamato di nuovo tale. Sa che vincere fa bene all’immagine del club ed anche alle casse della società. E quindi una figura forte come Antonio Conte al Napoli è indispensabile.

Abbiamo visto tutti quanto può incidere il ruolo dell’allenatore, nel bene (Luciano Spalletti) e nel male (Rudi Garcia), con i risultati che confermano tutto ciò.

Dunque l’idea di ottenere il si di Conte passa anche per un terzo elemento. Dopo garanzie certe di avere una squadra forte, dopo la certezza di ottenere uno stipendio da top club, ci sarà anche un ulteriore modo di persuadere l’ex centrocampista della Juventus a guidare il Napoli in panchina.

E sarà un qualcosa che a sua volta dovrà venire a tutto vantaggio del club. Come prossimo direttore sportivo De Laurentiis starebbe pensando a Gianluca Petrachi, in passato al Torino e più di recente alla Roma sempre con lo stesso ruolo. Il 54enne Petrachi è di Lecce proprio come Conte ed è suo grande amico.

Conte al Napoli, De Laurentiis si gioca la ‘carta’ Petrachi

.Porre una simile figura di riferimento negli alti quadri tecnici azzurri vorrebbe dire dare ampia autonomia a Conte per potere costruire una squadra che possa essere il più vicina possibile ai suoi desideri ed alle sue esigenze. A fargli spazio sarebbe Mauro Meluso, dopo questa stagione negativa del Napoli.

Conte al Napoli con Petrachi ds è l'idea di De Laurentiis
Gianluca Petrachi (Foto Ansa) Ultimecalcionapoli.it

Per quanto riguarda Petrachi, lui ha anche giocato in Serie A ed in carriera ha vestito le maglie, tra le altre, di Torino, Palermo e Perugia. Aveva un sinistro vellutato ed era uno specialista dei calci da fermo e dei tiri dalla distanza.

Poi Conte avrebbe anche una grande possibilità di rimettersi in gioco ed anche di prendersi qualche rivincita nei confronti di Juventus, nella quale vuole tornare ma che adesso appare del tutto orientata a confermare Allegri.

Impostazioni privacy