Napoli, doppia tegola per Mazzarri: è emergenza in difesa

In casa Napoli arriva una doppia tegola che rappresenta davvero un duro colpo per Walter Mazzarri. In vista del Cagliari e delle prossime uscite scatta l’emergenza in difesa, con il tecnico che dovrà fare di necessità virtù in una fase delicata della stagione per gli azzurri. Andiamo a vedere le ultime notizie a riguardo.

Dopo tre sconfitte consecutive contro Real Madrid, Inter e Juventus, gli azzurri contro il Braga in Champions League hanno riassaporato la vittoria e ritrovato il sorriso. Pur non essendo ancora guarita del tutto, come è normale che sia visto il poco tempo avuto a disposizione, la squadra di Walter Mazzarri continua a dare buoni segnali. Soprattutto in chiave di tenacia e di aggressività, oltre che di convinzione. Serve continuità, già a partire dalla gara contro il Cagliari in programma per sabato alle ore 18.00. Da questo punto di vista, però, non arrivano notizie troppo incoraggianti. I partenopei devono fare i conti con una doppia tegola che apre l’emergenza in fase difensiva.

Napoli
In casa Napoli arriva una doppia tegola per il tecnico Walter Mazzarri: scatta l’emergenza in difesa

Doppia tegola per Mazzarri, è emergenza

Nella giornata di sabato il Napoli è atteso da una delle classiche gare da non sbagliare. Se perdere, soprattutto giocando discretamente, contro Inter, Juventus e Real Madrid è comprensibile, con una compagine come il Cagliari servono i tre punti in ottica Champions League.

Come spiegato dal club attraverso una nota ufficiale, infatti, Mario Rui non è ancora tornato a lavorare in gruppo. Allo stato attuale delle cose, infatti, il terzino portoghese è fortemente in dubbio per la gara di sabato. Ma non solo. Andiamo a vedere che cosa è accaduto.

Napoli
In casa Napoli arriva un duro colpo in vista dei prossimi impegni: Ostigard e Mario Rui ancora a parte

Napoli, ancora out Ostigard e Mario Rui

Oltre a Mario Rui che non è ancora rientrato in gruppo (si sperava addirittura di poterlo recuperare in vista della partita contro la Juventus), arriva anche un’altra brutta notizia. Leo Ostigard, infatti, ha lavorato solo in palestra, dal momento che è alle prese con piccoli problemi. Di lieve entità ma che lo mettono in dubbio per la gara contro il Cagliari. L’emergenza, in tal senso, è totale. Allo stato attuale delle cose, infatti, la linea difensiva sarebbe così composta, con Di Lorenzo a destra, Rrahmani e Juan Jesus in mezzo e Natan sulla corsia sinistra. L’unica alternativa difensiva è Zanoli, con il vuoto alle spalle.

Impostazioni privacy