Serie A, altro passo falso ed esonero: ecco il campione del mondo

In Serie A la posizione degli allenatori è costantemente in bilico. In tal senso, dopo l’ennesimo passo falso della squadra, a pagare è il tecnico, che viene sollevato dal proprio incarico. C’è già la svolta per la sua successione, dal momento che sta per arrivare il campione del mondo. Le ultime a riguardo.

Gli allenatori, come è noto, in Italia sono sempre dei profili estremamente in bilico. Quando le cose non vanno per il verso giusto, a pagare è sempre il tecnico e non a caso in Serie A si sta per andare a profilare un nuovo esonero. La goccia che fa traboccare il vaso, come si suol dire in questi casi, può essere stato l’ultimo risultato amaro portato a casa e l’ennesimo passo falso di questa compagine. Al posto dell’attuale guida tecnico sta per arrivare il campione del mondo, pronto a cogliere al volo questa sfida. Certamente difficile, ma per un profilo del genere non può non essere estremamente affascinante.

Serie A
In Serie A arriva un punto di svolta importante: dopo l’ennesimo passo falso arriva l’esonero, pronto a subentrare il campione del mondo

In Serie A arriva un nuovo esonero: tecnico in bilico

Sono diverse le panchine in bilico in Serie A ed in tal senso arrivano degli aggiornamenti importanti. Il tecnico, infatti, sta per essere esonerato e paga il rendimento a dir poco deludente della squadra offerto fin qui dalla squadra nella sua gestione.

Stando a quanto raccontato dal quotidiano salernitano “La Città”, Filippo Inzaghi è in bilico ed al suo posto ci sono due allenatori in lizza. Si tratta di Paulo Sousa, che sarebbe sicuramente la soluzione economicamente migliore per i granata, e di Daniele De Rossi, che rappresenterebbe invece la soluzione per la quale propende il ds Sabatini.

De Rossi
Serie A, con la posizione in bilico della Salernitana, sta per arrivare l’esonero di Inzaghi: al suo posto De Rossi in lizza

Salernitana, per il dopo Inzaghi si pensa a De Rossi

De Rossi per il momento ha poca esperienza da allenatore alle sue spalle. Ci sarebbe sicuramente tanta curiosità di vederlo in panchina in Serie A. L’avventura alla SPAL non è andata come tutti si auspicavano. Si trattava, però, per amor del vero di una situazione davvero molto difficile da gestire e l’ex capitano della Roma ha dovuto alzare bandiera bianca. La Salernitana naviga in pessime acque e per De Rossi, tenendo conto che la squadra sarà migliorata a gennaio, potrebbe cogliere la palla al balzo.

Impostazioni privacy