Assegno da 50 milioni, la Juve ha già deciso

La Juventus è pronta a cedere uno dei suoi big, un’offerta da cinquanta milioni di euro potrebbero far vacillare Cristiano Giuntoli

La situazione economica della Juventus non è ancora al sicuro, l’offerta per uno dei titolarissimi porterebbe a una cessione molto discussa da parte della tifoseria.

Juve cessione per 50 milioni
Giuntoli pronto a un sacrificio bianconero (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Il secondo posto della Juve attrae decisamente le sirene del mercato. Il 2024 per i bianconeri potrebbe essere un anno con qualche rinuncia di troppo, un big potrebbe salutare Torino e andare a giocare altrove.

Cristiano Giuntoli sta lavorando in questa direzione, la Juventus non ha degli incedibili e con la giusta offerta si chiuderebbe un trasferimento abbastanza discusso.

Il club ha dimostrato di poter sostituire i big con i giovani prospetti della Next Generation, un’altra partenza sta a sorpresa prendendo corpo a Torino. Un assegno da cinquanta milioni è pronto per uno dei pilastri attuali della formazione di Max Allegri, un titolare come Bremer – fresco di rinnovo fino al 2028 – è abbastanza richiesto.

Bremer via dalla Juventus, dove giocherà

Il calciatore brasiliano potrebbe lasciare la squadra bianconera dopo due stagioni a Torino. Il difensore, soprattutto nel corso di questa stagione, ha avuto una maturità in campo molto importante, è un profilo che piace soprattutto all’estero. Bremer può andare in Premier League, i club inglesi offrirebbero una cinquantina di milioni di euro per averlo.

Juve assegno da 50 milioni
Bremer contro De Ketelaere (ansa foto) – ultimecalcionapoli.it

Il brasiliano non è incedibile, i tentativi dei club inglesi non mancheranno soprattutto nel corso dell’estate. Il centrale è un profilo che interessa soprattutto quelle squadre che sono alla ricerca di un difensore per iniziare un ciclo, è un calciatore adatto per squadre come Chelsea e Manchester United.

I due club hanno spesso nel mirino i calciatori bianconeri, Bremer è uno degli osservati speciali. Le prestazioni del brasiliano in questa stagione convincono pienamente, il centrale è un titolare ormai fisso della Juventus e a 26 anni può essere pronto per affrontare una nuova sfida sportiva.

I cinquanta milioni di euro in ballo serviranno per il bilancio della Juventus, la proprietà recentemente ha confermato agli azionisti come non ci saranno altri aumenti di capitale (almeno sino al 2025): il denaro in entrata servirà sicuramente per migliorare lo stato delle casse finanziarie. Bremer in Premier League è una partenza importante, i bianconeri però hanno in casa il suo sostituto.

La fiducia del club bianconero è rivolta verso il giovanissimo Huijsen. L’olandese classe 2005 giocherà la seconda parte di stagione al Frosinone dopo aver esordito in Serie A nella gara contro il Milan. L’erede designato di Bremer sarà osservato con particolare attenzione.

Impostazioni privacy