Jorginho di nuovo in Serie A: battaglia pazzesca

Jorginho potrebbe essere il grande colpo per il 2024 in Serie A, il regista italo-brasiliano è ormai in uscita dall’Arsenal

Nonostante l’età, Jorginho rimane uno dei centrocampisti più ambiti sul calciomercato. Il suo contratto con l’Arsenal scade il prossimo giugno ma potrebbe partire in anticipo e rilanciarsi in un altro top club.

Jorginho torna in Italia
Il centrocampista può tornare in Serie A (ansa foto) – ultimecalcionapoli.it

La classe e la qualità di Jorginho non si mettono in discussione, il centrocampista in questa stagione ha trovato il modo per mettersi in luce anche in mezzo a tante difficoltà.

L’azzurro è ancora incerto per un’eventuale convocazione ad Euro 2024, ma Luciano Spalletti sta cercando di capire se potrà fare ancora affidamento su di lui. Ha giocato già venti gare con l’Arsenal in stagione però sembra già pronto a fare le valigie, in anticipo rispetto alla scadenza contrattuale.

Il centrocampista italo-brasiliano potrebbe lasciare il suo club dopo dodici mesi esatti, infatti appena un anno fa Jorginho aveva cambiato sponda di Londra passando dal Chelsea all’Arsenal per 12 milioni di euro. Il trasferimento in Italia, invece, avverrà a cifre decisamente inferiori.

Calciomercato, Jorginho torna in Italia: ecco dove giocherà

Il regista è uno dei più ambiti, come sottolinea l’esperto di mercato Ekrem Konur che parla ormai di una sorta di asta per averlo. Jorginho è interessato maggiormente a un ritorno in Serie A e due sono i club nostrani che potrebbero tentare l’affondo decisivo: Juventus e Lazio.

Jorginho torna in Serie A
Jorginho con la maglia della Nazionale (ansa foto) – ultimecalcionapoli.it

Il centrocampista ha avuto trascorsi importanti con Verona e soprattutto Napoli, Jorginho è stato il faro che illuminava la squadra allenata ai tempi da Maurizio Sarri. Il tecnico lo rivorrebbe ben volentieri ai suoi ordini, sarebbe un colpo importante per ridare fiducia a tutto l’ambiente biancoceleste.

Il club capitolino ha diversi problemi a centrocampo, Jorginho sarebbe l’elemento ideale da collocare in mezzo. Lotito può giocarsi una carta importante, la proposta di uno scambio con Kamada non è irrealizzabile

Jorginho alla Juve, invece, è un nome che sembra in secondo piano rispetto ai più reclamizzati Hojberg, De Paul e Samardzic. Il regista, probabilmente, sarebbe il profilo migliore da portare in bianconero per l’esperienza maturata e soprattutto per i costi: l’Arsenal potrebbe cederlo per un paio di milioni di euro.

I club italiani seguono attenti la situazione, l’asta però rischia di accendersi. I club arabi sono tornati all’assalto così come quelli turchi e di Premier League.

Impostazioni privacy