Mazzarri già in bilico: il Napoli ha il nome del sostituto

Walter Mazzarri è già in bilico: il tecnico può essere esonerato dal Napoli visto che i risultati non stanno arrivando

L’ondata di entusiasmo portata dal ritorno di Walter Mazzarri dopo dieci anni al Napoli si è già arrestata. Dopo la prima vittoria di Bergamo contro l’Atalanta, che aveva fatto pensare ad una possibile rincorsa per lo scudetto, i risultati successivi hanno spento qualsiasi velleità. E ora il tecnico livornese si trova nella stessa condizione di Garcia due mesi fa.

Mazzarri è in bilico: il Napoli ha già un altro sostituto
Walter Mazzarri può già essere esonerato dal Napoli? Spunta un nuovo profilo – (ANSA) – ultimecalcionapoli.it

 

Squadra sfiduciata, addirittura ottava in classifica, con uno spogliatoio che ha l’umore sotto i tacchi. A tal punto che è dovuto intervenire Aurelio De Laurentiis in persona per metterci la faccia. Impensabile dopo lo scudetto vinto appena sei mesi fa. Le difficoltà erano annunciate ma non in questo modo. Anche la cura Mazzarri sembra non funzionare e la squadra dopo la debacle in Coppa Italia contro il Frosinone non sa più vincere: raccolto solo un punto in due giornate.

Il Napoli rischia davvero un altro esonero? De Laurentiis può dare il benservito anche a Mazzarri? Al momento non sono previsti ribaltoni imminenti, naturalmente a Torino nella prima gara dell’anno sulla panchina azzurra ci sarà (non fisicamente, in quanto squalificato) l’ex della sfida. Ma da qui ai prossimi mesi tutto può accadere. Bisogna convivere con la realtà dei fatti.

I risultati non sono cambiati con il cambio in panchina da Garcia a Mazzarri. Anche la gestione dei giocatori è la stessa che si vedeva con il francese. C’è chi gioca poco (Simeone, Lindstrom), chi ha maggiori chance di mettersi in luce a discapito di compagni più quotati (Zerbin, Gaetano) e chi viene costantemente sostituito anche da giocatori tecnicamente inferiori nei momenti clou delle partite (Kvaratskhelia, Osimhen).

La differenza rispetto a prima è che non si hanno gesti plateali da parte dei big al momento delle sostituzioni segno che almeno riconoscono in Mazzarri una guida autoritaria. Altri però stanno chiedendo la cessione e alcuni sono stati già accontentati (Elmas).

Mazzarri già in bilico: spunta il nome del possibile sostituto

La paura di De Laurentiis è che la squadra non riesca a centrare il quarto posto che vale la Champions League. Per questo non può essere escluso un nuovo ribaltone. Spunta il nome del possibile sostituto, l’ultimo traghettatore rimasto, Fabio Cannavaro.

Mazzarri già in bilico: il Napoli ha già il sostituto
Fabio Cannavaro può essere il sostituto di Walter Mazzarri al Napoli – (ANSA) – ultimecalcionapoli.it

L’ex difensore sogna di allenare gli azzurri, la squadra della sua città, e farebbe carte false per giocarsi le sue chance. Al momento però De Laurentiis non vuole cambiare, ha preferito prendersi tutte le responsabilità anche per non scaricare troppe colpe su uno spogliatoio che ha bisogno di positività, serenità e tranquillità. Avanti con Mazzarri, per ora…

Impostazioni privacy