22 milioni e scambio: Cairo vende anche lui alla Juve

Possibile scambio con Cairo e la Juventus protagonisti nella prossima sessione estiva di mercato. Napoli tagliato fuori

Siamo in uno dei mesi più importanti della stagione calcistica con le società decise a rinforzare le rispettive rose nella sessione invernale di mercato. Non tutti i colpi però sono possibili nell’immediato: Napoli e Milan, ad esempio, stanno seguendo con particolare interesse Buongiorno. I partenopei, dopo le difficoltà di questa prima parte di stagione, hanno bisogno di compiere una mini rivoluzione e la difesa è tra i reparti da migliorare.

Mercato Juve, il giocatore può arrivare dal Torino
Urbano Cairo (Ansafoto) – ultimecalcionapoli.it

 

Per quanto riguarda il Milan, i rossoneri devono rinforzare il reparto arretrato a disposizione di Pioli considerando le assenze di Kalulu, Thiaw e Tomori. Trattativa non semplice da portare a termine visto l’importanza del giocatore all’interno del sistema di gioco granata.

Diciassette partite giocate tra Serie A e Coppa Italia con due gol e un assist all’attivo: parliamo di un difensore forte fisicamente, abile nel gioco aereo, in marcatura e nell’impostare il gioco. In questa stagione Buongiorno si è preso anche la maglia della nazionale fornendo una grande prestazione nella delicatissima sfida contro l’Ucraina che ha sancito la qualificazione degli azzurri ai prossimi Europei.

Il classe 1999 non si muoverà da Torino fino a giugno quando potrebbe esserci una vera e propria asta di mercato. Rossoneri e partenopei però non sono gli unici interessati al profilo di Buongiorno. Sul giocatore bisogna fare attenzione anche alla Juventus. I bianconeri, considerando il probabile addio di Alex Sandro, hanno bisogno di rinforzare il reparto arretrato e regalare ad Allegri un profilo di prima fascia.

Buongiorno-Juve: occhio al possibile affare

L’interesse della Juventus per Buongiorno trova conferma anche da Bargiggia che ai microfoni di TvPlay si è espresso in questo modo: “Attenzione alla Juve. Se Buongiorno restasse al Torino, ci proverà la prossima estate”. I bianconeri dunque potrebbero portare a termine un Bremer bis andando a comporre una delle difese più forti del massimo campionato italiano.

Alessandro Buongiorno piace alla Juventus
Alessandro Buongiorno (Ansafoto) – ultimecalcionapoli.it

 

Gli ottimi rapporti tra la Juventus e Cairo potrebbero essere determinanti per il buon esito di una possibile trattativa. Dal punto di vista economico si parla di ventidue/venticinque milioni di euro più una contropartita tecnica. Cifra importante ma ampiamente giustificata dal valore del difensore, tra i migliori del massimo campionato italiano. Il presente di Buongiorno dice Torino mentre il futuro è tutto da scoprire con la Juventus ad osservare da vicino la situazione intorno al centrale.

Impostazioni privacy