Milan, bomber dalla big di Serie A: tifosi spiazzati

Il Milan vuole essere una delle protagoniste dell’attuale sessione di calciomercato ed effettivamente qualcosa si muove: occhio al colpaccio in Serie A

Il calciomercato è uno sguardo sul futuro, ma a volte racchiude emozioni talmente forti da diventare quasi una soap opera. Alla fine le componenti ci sono tutte: l’amore, i tradimenti, i lunghi addii e nuove passioni, tanto per finire.

Il Milan lo prende dalla diretta concorrente: ecco il nuovo bomber
Il Milan potrebbe strappare il bomber a una diretta concorrente (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Non possiamo dire che nelle ultime stagioni gli stravolgimenti improvvisi non ci siano stati, e soprattutto tra le migliori squadre della Serie A. Il Milan ne sa qualcosa, visto che ne ha dovuto accettare tanti, su tutti quello di Hakan Calhanoglu, che alcuni ritengono tra i migliori centrocampisti in Europa, sicuramente del campionato.

Ora la storia potrebbe ripetersi, ma con i rossoneri a esultare e le altre a storcere il naso. L’oggetto del desiderio rossonero è a sorpresa Giovanni Simeone. Dopo che si è parlato, soprattutto in dirigenza, per tanto tempo di Serhou Guirassy, i meneghini potrebbero virare proprio sul bomber del Napoli, che era entrato anche nel mirino dell’Inter, secondo alcuni. Dopo l’addio di Luciano Spalletti, il centravanti sembra involuto e lontano dalla forma migliore. Nonostante le tante assenze di Victor Osimhen, non è mai stato una certezza né per Rudi Garcia, né per Walter Mazzarri e potrebbe decidere di lasciare il club con cui ha vinto lo scudetto pochi mesi fa.

Simeone dal Napoli al Milan: le condizioni dell’affare

Uno come il Cholito senza il gol, è come il mare senza l’acqua: la determinazione che l’ha sempre caratterizzato sembra lontana e lui quasi intristito, anche quando scende in campo.

Il Milan lo prende dalla diretta concorrente: ecco il nuovo bomber
Giovanni Simeone è un’idea del Milan per l’attacco (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Proprio per questa ragione, potrebbe considerare l’addio già a gennaio e soprattutto se il calciomercato offrisse una chance importante. Nel Milan non è passata la voglia di portare a casa un nuovo bomber a gennaio e, alla fine, potrebbe guardare in Serie A e in una diretta concorrente. Ma gli ostacoli all’orizzonte sono veramente importanti.

Il Napoli, infatti, nonostante Simeone con il tempo abbia perso fiducia e si sia allontanato dai livelli della scorsa stagione, non sembra avere alcuna voglia di cederlo. Allo stesso tempo, Moncada e Furlani sono consapevoli che un’offerta da 20 milioni di euro farebbe vacillare fortemente i campioni d’Italia, fino alla cessione. L’affare resta comunque più probabile per giugno, ma un tentativo verrà fatto e non è detto che non vada a buon fine.

Impostazioni privacy