Napoli-Fiorentina: 36 telecamere VAR, ma non funzionano

Anche in Supercoppa le polemiche VAR non finiscono. Nonostante le 36 telecamere, sui social i tifosi si scatenano. E la Supercoppa inizia con un flop.

La Supercoppa doveva rappresentare una svolta per l’immagine del nostro calcio, ma si è rivelata un nuovo flop sia sugli spalti che anche in campo.

Rigore Ikone polemica
Napoli-Fiorentina fa discutere – Ultimecalcionapoli.it – Foto Laprese

Oltre ai pochi spettatori, infatti, NapoliFiorentina sta facendo molto discutere per un errore nonostante la presenza di 36 telecamere VAR. Insomma, gli arbitri sono pronti a finire ancora una volta in una bufera anche se, almeno in questo caso, l’errore non ha condizionato il risultato finale. Di certo c’è bisogno di un cambio di passo per regalarsi molte soddisfazioni.

Napoli-Fiorentina: è polemica VAR, cosa è successo

La Supercoppa in Arabia è destinata a far discutere per diversi motivi. Il principale è sicuramente il flop degli spettatori almeno in NapoliFiorentina. Una presenza davvero minima che conferma come l’assenza di squadre del calibro di Milan e Juventus non porta all’estero i risultati sperati. E per questo non è da escludere in futuro un ritorno nel nostro Paese. Altro tema di polemica riguarda la presenza delle 36 telecamere VAR e il rigore dato in Napoli-Fiorentina alla squadra allenata da Vincenzo Italiano.

Le diverse immagini passata in televisione e sui social sembrano confermare come il tocco di Mario Rui su Ikoné non ci sia stato e per questo motivo in molti si chiedono se le 36 telecamere funzionavano oppure no. Ad oggi sembra essere più un errore da parte del direttore di gara e della stessa tecnologia VAR. Ma vedremo se nei prossimi giorni ci sarà un chiarimento dell’AIA.

Rigore Ikone polemica
Il rigore dato a Ikone – Ultimecalcionapoli.it – Foto Twitter

Di certo la Supercoppa non rappresenta una buona immagine per il calcio italiano tra errori e flop sugli spalti. Il format potrebbe anche essere positivo, ma bisogna rivedere luogo e anche allo stesso tempo gli arbitraggi. Perché oggi Ikoné lo ha sbagliato il rigore, ma serve maggiore attenzione considerando gli obiettivi che sono in palio.

Napoli-Fiorentina: il rigore dato a Ikoné fa discutere

NapoliFiorentina e il rigore dato a Ikoné fa discutere. Per il momento, come detto in precedenza, le immagini bocciano la scelta di La Penna e le 36 telecamere non sono servite a evidenziare il non tocco. Una polemica destinata a durare ancora nei prossimi giorni e soprattutto in ottica finale.

Impostazioni privacy