Mourinho-Napoli, c’è l’annuncio: De Laurentiis ha scelto

Nelle scorse ore si è diffusa la notizia di un possibile approdo di Mourinho a Napoli e adesso è arrivato l’annuncio sulla decisione

La carriera di José Mourinho ha subito una svolta per molti inaspettata e che potrebbe essere una battuta d’arresto importante. In estate aveva deciso di rimanere alla Roma perché convinto di poter far bene, nonostante avesse tante offerte. Tuttavia, il campionato più che deludente finora dei giallorossi e l’eliminazione dalla Coppa Italia hanno portato al suo esonero. Adesso, quindi, il futuro dello Special One è tutto da scrivere.

Mourinho accostato al Napoli: la decisione
Mourinho, accostato al Napoli, e Osimhen – (Foto ANSA) – ultimecalcionapoli.it

Le tante offerte che si erano palesate per lui in estate sono sfumate perché le squadre hanno trovato nuovi tecnici a cui affidare le proprie panchine, ma altre possibilità potrebbero crearsi, anche se resta da capire quante davvero. Vero è che Mourinho è un tecnico ormai da qualche anno un po’ ai margini dell’elite del calcio mondiale, ma rimane pur sempre un vincente e un tecnico di grande carisma.

La sensazione è che alla fine non resterà a lungo senza panchina: c’è la possibilità araba, c’è la Premier League in squadre di seconda fascia, c’è il ritorno al Porto o qualche Nazionale, ma soprattutto c’è la clamorosa ipotesi Napoli per il prossimo anno. Aurelio De Laurentiis sta sondando con vari tecnici e Mourinho secondo molti potrebbe essere un “Conte di riserva”.

Mourinho al Napoli: la decisione

Walter Mazzarri è un semplice traghettatore e i partenopei sono a caccia di un tecnico che sappia regalare nuove gioie ai tifosi, tirando su un ambiente scoraggiato e che possa aprire un ciclo. Se per il secondo punto Mourinho pare essere il profilo perfetto, per quanto riguarda gli altri due c’è qualche perplessità in più. Mourinho non è un allenatore che può rimanere a lungo su una panchina: è una figura ormai verso il tramonto della carriera. Certo, ha il carisma di Conte ed è un capopopolo, ma poco altro.

Mourinho, la decisione del Napoli
Mourinho, allenatore accostato al Napoli – (Foto ANSA) – ultimecalcionapoli.it

Ecco perché la sensazione che si ha è che in realtà De Laurentiis abbia altre soluzioni e altre idee. Farioli, per esempio, è un nome caldo e che potrebbe scaldarsi ulteriormente. La conferma sul “no” al tecnico portoghese è arrivata anche da Antonio Giordano, giornalista del Corriere dello Sport, che ai microfoni di “Tutti Convocati” su Radio 24 ha detto: “Mourinho è patrimonio del calcio, impossibile non riconoscergli un potere storico nel calcio. Credo però che De Laurentiis abbia altre intenzioni”.

Insomma, il Napoli per ripartire deve guardare decisamente oltre Mourinho: serve un allenatore fresco, con idee di calcio innovative o comunque vincenti. Mourinho, nel mirino dell’Al Shabab, ha fatto la storia, ma ormai probabilmente ha poco da dare, se non qualcosa a livello di ambiente.

Impostazioni privacy