Colpo di scena Conte: torna in serie A, destinazione a sorpresa

Antonio Conte è pronto al suo nuovo ritorno nel campionato italiano con una meta che spiazza tutti in Serie A

Antonio Conte è pronto ad affrontare una nuova avventura nel campionato italiano. Tornerà dopo il suo addio all’Inter, avvenuto nell’estate del 2021.

Conte torna in Serie A
Il mister leccese pronto a un ritorno in Serie A (ansa foto) – ultimecalcionapoli.it

È uno dei mister più vincenti del calcio italiano e ha sempre dimostrato di saper cambiare le squadre con gioco e grinta. Il suo anno sabbatico prosegue, ma il futuro potrebbe essere presto definito.

Conte ha diversi estimatori all’estero e anche in Serie A, che è il torneo che più predilige in assoluto e dove ha vinto di più.

Conte ha aperto il ciclo della Juventus con tre scudetti di fila dal 2012 al 2014, si è poi ripetuto con i nerazzurri nel 2021. Anche guardando a quanto fatto in passato, ora non vede l’ora di ripartire proprio dal campionato nostrano.

L’allenatore potrebbe essere il nome caldo per la prossima stagione, l’uomo giusto per rilanciare il progetto tecnico di un club che sta poggiando le basi per un futuro vincente.

L’ipotesi di un ritorno in panchina sta aumentando nei suoi propositi, il bis di Conte come allenatore della Juventus non è affatto un’ipotesi improbabile.

Conte sta tornando, i dettagli

La situazione in casa bianconera andrà osservata per bene, Cristiano Giuntoli valuterà il ritorno dell’ex in caso di addio di Max Allegri. L’attuale mister della Juve ha il contratto in scadenza a giugno 2025, ma c’è chi dice che possa andar via a fine stagione e cioè con un anno di anticipo.

Conte ritorna in Italia
Antonio Conte tornerebbe volentieri in bianconero (ansa foto) – ultimecalcionapoli.it

Max Allegri potrebbe vagliare altre mete in questo momento della carriera, le panchine di Barcellona e Liverpool – per ammissione degli attuali allenatori – cambieranno guida tecnica a partire da giugno 2024, senza dimenticare la ricchissima pista araba.

Antonio Conte, ‘sogno’ di De Laurentiis e dunque del Napoli, tornerebbe ben volentieri in Italia evitadosi così ulteriori esperienze fuori dai confini della Serie A. Il leccese vuole rimanere vicino alla sua famiglia e un rientro alla amatissima Juventus sarebbe per lui una sfida affascinante.

Il tecnico ripartirebbe dalla grande base di giovani della Next Gen chiedendo almeno un paio di rinforzi di caratura europea per puntare subito allo scudetto e dare filo da torcere in Europa. Un altro fattore da prendere in considerazione sarà quello dell’ingaggio: Allegri guadagna 7,5 milioni annui, Conte non si accontenterebbe di cifre inferiori. Staremo a vedere.

Impostazioni privacy