Sei mesi di prigione per il Campione d’Europa: accusa gravissima per il bomber

Scoppia un’incredibile polemica: i riflettori sono tutti puntati sul top player che adesso rischia tantissimo

Il 2024 è iniziato a mille e le emozioni assolutamente non mancano. Se per quanto riguarda i campionati c’è una corsa serratissima al titolo, in quasi tutte le migliori leghe ad esclusione della Francia gli occhi degli appassionati sono rivolti anche ad altre latitudini del mondo dove sono in programma la Coppa d’Asia e la Coppa d’Africa. I giocatori hanno quindi lasciato momentaneamente i club per dedicarsi alle loro nazionali e provare ad alzare il trofeo.

Accuse giocatore sei mesi carcere
Clamoroso in Coppa d’Africa: accuse pesantissime (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Tante sono state le sorprese in entrambe le competizioni. Nella Coppa d’Asia è stata eliminata l’Arabia Saudita di Roberto Mancini che è stata sconfitta ai calci di rigore dalla Corea del Sud negli ottavi di finale. Un risultato che assolutamente non può soddisfare la Federazione che punta ad entrare nell’élite del calcio mondiale.

Risultati clamorosi si sono verificati anche nella Coppa d’Africa dove due big hanno già salutato la compagnia. La prima, la strafavorita della vigilia, è il Marocco che ha perso 2-0 contro il Sudafrica negli ottavi di finale. Una vera e propria sorpresa per la semifinalista del Mondiale in Qatar 2022. L’altra squadra che ha già fatto le valigie è la detentrice in carica del trofeo, ovvero il Senegal, che ha ceduto ai rigori contro la Costa d’Avorio.

Ma a far discutere nella partita di cartello degli ottavi di finale, oltre all’eliminazione di Koulibaly e compagni, c’è stato un episodio che avrebbe potuto indirizzare la partita. Protagonista è stato la stella del Senegal Sadio Mané. L’attuale attaccante dell’Al-Nassr ha prima fornito l’assist per il momentaneo 1-0 al compagno Diallo, ma poi, pochissimi minuti dopo, ha commesso un bruttissimo fallo su Ibrahim Sangare.

Tutti contro Mané: “Sei mesi di carcere”

Tutti si sarebbero aspettati il cartellino rosso per l’ex giocatore del Liverpool, ma l’arbitro lo ha graziato mostrandogli solamente quello giallo. Ancora più incredibile, però, è stato l’atteggiamento del Var che non ha richiamato il direttore di gara per fargli cambiare decisione. Questo episodio ha fatto molto scalpore e sono immediatamente arrivati commenti pesantissimi da parte dei tifosi africani e degli appassionati, non solo della Costa d’Avorio.

Mane accuse bruttissimo fallo
Mané sotto accusa: commenti durissimi (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Un rosso e sei mesi di carcere. Sadio Mané è stato fortunato in questo”; “Tifo Senegal per Sadio Mané, my man, ma quello era un cartellino rosso diretto”; “Non ho visto nessun motivo per cui non ci sia un cartellino rosso per l’azione di Sadio Mané, è uno scandalo enorme”; “Arbitro da squalificare perché è una vergogna per il calcio africano”. Questi i commenti riservati all’ex campione d’Europa. Fortunatamente per gli arbitri e l’organizzazione poi il tutto è risultato ininfluente vista l’eliminazione del Senegal, ma il gravissimo errore rimane.

 

Impostazioni privacy