L’ex Napoli non ci sta: risposta dura alla provocazione

Duro botta e risposta da parte dell’ex Napoli che non ci sta alla provocazione e risponde per le rime. Lo scambio social fa discutere molto

L’ex giocatore del Napoli si è trovato nel bel mezzo di una provocazione social e ha risposto per le rime al tifoso che ha iniziato il battibecco. Intendiamoci, non è stato un botta e risposta volgare, tutt’altro. Al massimo goliardico, però è singolare quanto avvenuto soprattutto in un momento difficile per la stagione del Napoli come questo. Parliamo di uno dei calciatori che è andato via a gennaio perché scontento ma nella sua nuova destinazione non sta di certo brillando.

L'ex Napoli non ci sta: risponde alla provocazione
Eljif Elmas risponde alla provocazione social di un tifoso: botta e risposta – (ANSA) – ultimecalcionapoli.it

Eljif Elmas ha lasciato il capoluogo partenopeo dopo cinque anni dov’è stato spesso il dodicesimo uomo a disposizione dei vari allenatori che si sono succeduti sulla panchina azzurra. Mai però l’essersi imposto in maniera fissa come un titolare, sempre il primo ricambio a gara in corsa o quando qualcuno dei big doveva rifiatare.

Nonostante la sua grande duttilità che gli permette di giocare sia come mezzala, sia come ala, sia come trequartista. Insomma tutti i ruoli dal centrocampo in avanti. Questo lo ha aiutato nella sua esperienza partenopea ma non troppo.

Il macedone ha salutato Napoli a gennaio perché voleva giocare di più. Questo è il motivo principale che l’hanno spinto all’addio, nonostante all’ombra del Vesuvio stesse da Dio. Anche nell’anno dello scudetto ha avuto questo ruolo da dodicesimo uomo.

Dopo 143 presenze e 14 reti in cinque campionati il centrocampista ha salutato, acquisto dal Lipsia, uno dei migliori club del campionato tedesco.

Elmas non ci sta: dura risposta alla provocazione

Peccato che anche in Germania la sua avventura non sia iniziata come voleva o comunque le cose non sembrano essere cambiate rispetto a Napoli, almeno per ora. Il macedone è a tutti gli effetti un panchinaro, non è ancora entrato nel blocco dei titolari o delle rotazioni.

L'ex non ci sta: dura risposta alla provocazione
L’ex del Napoli provocato da un tifoso: duro botta e risposta, ecco cosa è successo – (ANSA) – ultimecalcionapoli.it

Avrà bisogno di maggior tempo per convincere l’allenatore? Chissà. Nel frattempo sui social è arrivata la provocazione da parte di un tifoso del Napoli che gli ha scritto sotto ad un post chiaro e tondo: “Sei andato via per non fare la panchina e ora la stai facendo al Lipsia”.

Commento ignorato? Nemmeno per sogno. La risposta del macedone è tutta da interpretare: “Qui meglio si sta in panchina per questo”, con una emoji che ride. Cosa avrà voluto dire? Il messaggio è criptico, probabilmente anche perché il giocatore è straniero e non mastica benissimo l’italiano. Probabile che sia un riferimento al clima freddo che c’è in Germania e che quindi in panchina ci si riscalda meglio? Chissà. Intanto il botta e risposta è arrivato.

Impostazioni privacy