Inter, Sommer pensa già al prossimo club: “Ecco dove vorrei andare”

Sommer spaventa l’Inter e i suoi tifosi. Ecco le ultime dichiarazioni dell’estremo difensore nerazzurro

Le ultime settimane sono state determinanti per il campionato dell’Inter: i nerazzurri, complici i passi falsi della Juventus, hanno allungato prepotentemente in classifica. Vittorie pesanti, contro Fiorentina, Juve e Roma, e un margine di vantaggio rispetto ai bianconeri aumentato di ben 9 punti.

Sommer e il futuro all'Inter
Yann Sommer (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Inter in fuga (ha anche una gara in meno) e scudetto praticamente blindato, con gran parte del merito che va attribuito ad Inzaghi, il quale ha costruito una squadra semplicemente perfetta. In campo, tra i principali protagonisti, dobbiamo citare Sommer. L’estremo difensore, arrivato in estate al posto di Onana, si è conquistato immediatamente la fiducia dei propri tifosi oltre che quella del tecnico.

In campionato è riuscito a mantenere la porta inviolata, fino a questo momento, in ben 15 occasioni. Numeri clamorosi che testimoniano l’affidabilità di uno dei giocatori più importanti all’interno della rosa di Inzaghi. Portiere abile nelle uscite, basse e alte (vedi quella su Lukaku all’Olimpico), si distingue sia nel faccia a faccia dal dischetto (come dimostrato a Firenze) sia nel guidare, con estrema leadership, la propria retroguardia. Sommer, per quanto riguarda il futuro, sembra aver messo un filo di preoccupazione all’interno della tifoseria nerazzurra.

Sommer, rivelazione incredibile: “Ecco dove vorrei tornare”

L’estremo difensore dell’Inter ha un contratto in scadenza nel 2026. Il portiere, in merito al suo futuro, ha rilasciato una dichiarazione a Neue Zurcher Zeitung. “Se ci fosse questa possibilità, vorrei tornare al Basilea. Ho un contratto con l’Inter per altri due anni e mezzo, in questo momento sono completamente concentrato su questo. Non posso dire cosa succederà nel 2026, se un anno e mezzo fa mi avessero detto che sarei andato prima al Bayern e poi all’Inter, non lo avrei creduto possibile”.

Sommer e il futuro
Sommer (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Dichiarazioni importante che portano anche alla luce il personaggio Sommer: il Basilea ha avuto un ruolo importante nella carriera del portiere e tornarci rappresenterebbe un meraviglioso atto di amore. Alla scadenza del contratto con l’Inter, l’estremo difensore nerazzurro avrà 37 anni e risulta difficile immaginare un prolungamento con il club meneghino.

Sommer però ha sottolineato anche di essere totalmente concentrato sul presente considerando gli obiettivi da raggiungere con la maglia nerazzurra. In campionato la voglia è chiudere davanti a tutti così da ottenere la seconda stella mentre in Champions League si proverà a replicare il percorso fatto nella passata stagione. Obiettivi non semplici, ma alla portata di una squadra che può contare su un portiere di assoluto livello.

Impostazioni privacy