Juve, 70 milioni e addio: tutto deciso

Tutto deciso in casa Juve. I bianconeri vogliono cercare di tenerlo quanto più a lungo possibile ma il prezzo è fissato

Ci sono alcuni giocatori considerati più incedibili di altri tra i big in casa Juventus. Soprattutto nel reparto che da sempre è fiore all’occhiello per il club piemontese: la difesa.

Juve, via per 70 milioni: tutto deciso
Massimiliano Allegri è pronto a dare l’addio al suo giocatore, tutto deciso – (La Presse) – ultimecalcionapoli.it

Nelle ultime giornate è venuta meno l’impermeabilità difensiva con qualche distrazione di troppo che non è per nulla piaciuta ad Allegri. Soprattutto a Verona, la squadra è tornata a subire più di un gol a partita dopo tempo immemore. Il motivo principale, forse, è stata l’assenza del totem per eccellenza della difesa, il giocatore più forte del reparto.

Gleison Bremer contro l’Hellas ha dovuto scontare un turno di squalifica e la sua assenza si è fatta sentire. Tornerà al centro della retroguardia con il Frosinone, ma ormai la frittata è stata fatta e la sfida di sabato scorso è costata due punti. Allegri dovrà trovare nuove alternative perché non è ammissibile che un club in lotta per lo scudetto (come ambisce ad essere la Juve) possa dipendere da un singolo. Le cose potrebbero ancor peggiorare se il brasiliano dovesse dire addio alla Juve.

Juve, 70 milioni e addio: deciso il futuro di Bremer

Per il club bianconero è sicuramente incedibile e non si scenderà a compromessi con nessuno. Il nuovo progetto dalla prossima estate ripartirà proprio dal difensore brasiliano. A meno di offerte ritenute irrinunciabili da parte di Giuntoli e della società…

70 milioni per l'addio: la Juve trema
Gleison Bremer è pronto a lasciare la Juve con un’offerta da 70 milioni – (ANSA) – ultimecalcionapoli.it

Secondo diverse fonti, il team mercato della Juve avrebbe stanziato in 70 milioni di euro il prezzo del cartellino dell’ex Torino. Solo con questa cifra si potrà parlare di una possibile cessione. Altrimenti non si muoverà dal capoluogo piemontese, dove il centrale gioca da tanti anni, avendo cambiato maglia ma non città un anno e mezzo fa. Bremer alla Juve sta bene ed ha di recente rinnovato il proprio contratto fino al 2028. 

Per la Juve non sembrano esserci dubbi su dove giocherà nei prossimi anni, intanto però alcuni top club europei, specialmente in Premier League, sono fortemente sulle sue tracce. Non è un mistero che il giocatore piaccia tanto al Manchester United con il club inglese che avrebbe più volte tentato un approccio con la Juve. I Red Devils torneranno all’assalto ma la Juve non si lascerà intimorire: il prezzo fissato non verrà modificato verso il basso, al massimo sarà ritoccato verso l’alto. L’addio comunque non è scongiurato.

Impostazioni privacy