Fuga dal Napoli, tesoro De Laurentiis: 200 milioni

Duecento milioni di euro per cambiare il Napoli: De Laurentiis ha in mente una rivoluzione per la prossima stagione.

Il Napoli sarà stravolto dai movimenti in uscita. I tifosi sono già preoccupati da ora per le tante partenze in programma.

200 milioni per De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis stravolge il Napoli (Lapresse) – ultimecalcionapoli.it

La stagione del Napoli non può dirsi di certo positiva. Da campione d’Italia è riuscita a cambiare ben tre allenatori, le difficoltà del post Spalletti sono state fin troppo evidenti.

Il mercato estivo e quello invernale non hanno regalato particolari gioie ai tifosi, con l’assenza di un centrale di livello al posto di Kim e la mancanza di qualche colpo d’esperienza che si sono fatte particolarmente sentire. De Laurentiis ha effettuato delle scelte che hanno diviso la piazza e proseguirà con la sua linea netta di pensiero.

ADL sta cercando di fare piazza pulita dei tanti protagonisti che hanno vinto lo scudetto un anno fa. Il partente più illustre sarà Victor Osimhen. Il centravanti ha una clausola da 120/130 milioni di euro inserita nell’ultimo rinnovo di contratto. Non sarà solamente il nigeriano a fare le valigie da Napoli.

Quanto è emerso nelle ultime ore ha spiazzato notevolmente i tifosi del Napoli. Come riporta Emanuele Cammaroto, su Napoli Magazine, la società ha previsto altri otto addii che porteranno a un totale di 200 milioni di euro, da poter poi reinvestire – non tutti, chiaramente – sul mercato.

Altre otto cessioni, 200 milioni per il Napoli

Oltre alla cifra già fissata per Osimhen, secondo Cammaroto c’è un tesoretto importante da circa 70-80 milioni che potrebbe arrivare da altre cessioni: “Oltre all’attaccante, lasceranno Napoli anche Meret, Rrahmani, Juan Jesus, Ostigaard e Simeone, oltre ai rientranti Zanoli, Folorunsho (che piace in Premier) e Cheddira”.

Cessioni per il Napoli
Giovanni Simeone tra i partenti degli azzurri (LaPresse) – ultimecalcionapoli.it

Le cessioni importanti per il Napoli fanno discutere partendo già dalla difesa. Il Napoli ha una clausola per rinnovare il contratto in scadenza di Meret, allungandolo sino al 2025 per poi cederlo successivamente: Inter e Milan hanno sondato il terreno per avere il portiere friulano. Altri tre centrali sono poi sul mercato, la rivoluzione del Napoli partirà soprattutto da dietro mandando via quanti non hanno convinto in questa stagione.

Una partenza che farà discutere sarà anche quella di Simeone, che in questa stagione non ha avuto un grandissimo minutaggio e potrebbe essere tentato da un’avventura in Liga. Inoltre, tre calciatori in prestito potrebbero non rientrare.

Zanoli piace addirittura a Giuntoli per la Juventus, ma non dovrà farsi “inghiottire” al momento dalla crisi della Salernitana. Folorunsho, oltre al grande gol realizzato contro i bianconeri, sta convincendo nel Verona alla sua prima stagione da titolare in Serie A. Cheddira, invece, potrebbe avere una quotazione ancora maggiore se migliorerà il suo score con i ciociari.

Impostazioni privacy