Napoli, addio certo: c’è già il sostituto, rivoluzione di De Laurentiis

Il Napoli disegna il prossimo calciomercato estivo con un addio già scritto: De Laurentiis ha scelto l’erede

Ci sarà da lavorare sodo in casa Napoli per tentare di rilanciare un progetto che, a distanza di un anno dallo Scudetto, ha cominciato a mostrare pericolosi segnali di cedimento. Una flessione figlia di sfortunate scelte durante la scorsa estate.

Addio Napoli: già scelto l'erede
Via dal Napoli, ecco l’erede: scelta fatta (LaPresse) – Ultimecalcionapoli.it

A gennaio De Laurentiis ci ha messo una pezza, con quattro colpi che tuttavia non rappresentano molto per il futuro. Perché Dendoncker con ogni probabilità farà ritorno all’Aston Villa mentre Traorè, Ngonge e Mazzocchi sono solo delle promettenti alternative all’undici titolare.

Ed è proprio dalle prime scelte che De Laurentiis, affiancato dal ds Meluso, ripartirà. Ci sarà da ‘soffrire’ perché in molti lasceranno Napoli nei prossimi mesi. Un’estate caldissima nella quale i tifosi azzurri dovranno dire sicuramente addio a Piotr Zielinski, promesso sposo dell’Inter.

Ma anche e soprattutto a Victor Osimhen, destinato a portare nelle casse del club campano una cifra vicina ai 130 milioni di euro della clausola presente nel contratto del centravanti africano.

La ricerca di un degno sostituto dell’ex Lille sarà una priorità così come la firma di un centrocampista in grado di non far rimpiangere Zielinski che negli ultimi anni è stato una pedina insostituibile per il Napoli.

Gli addii, però, non termineranno qui. Perché la rivoluzione dei partenopei partirà da più dietro: e oltre alla difesa anche la porta potrebbe registrare un cambiamento decisamente tangibile durante l’estate.

Pierluigi Gollini non verrà riscattato dall’Atalanta. Nonostante le ottime prestazioni dell’estremo difensore bolognese, il Napoli ha fatto la sua scelta. Ed in attesa di capire se anche Meret dirà addio alla società campione d’Italia in carica, Aurelio De Laurentiis avrebbe già tracciato la via per il nuovo numero 1.

Si tratta chiaramente di Elia Caprile, portiere 22enne che il Napoli ha acquistato dal Bari per 7 milioni di euro la scorsa estate. Il prestito all’Empoli sta facendo bene al classe 2001 che sta mostrando tutte le sue qualità, che certamente faranno felici i tifosi partenopei.

Addio Gollini: Gollini nuovo portiere del Napoli

Una scelta inevitabile, visto l’investimento fatto dalla proprietà per uno dei prospetti più interessati e apprezzati del panorama italiano. La rivoluzione voluta da De Laurentiis ripartirà quindi dalla porta. L’estremo difensore, verosimilmente, sarà il nuovo titolare a disposizione del mister che succederà a Calzona, destinato a ritornare a pieno regime Ct della Slovacchia.

Addio Napoli: già scelto l'erede
Bye bye Napoli: De Laurentiis piazza il colpo (LaPresse) – Ultimecalcionapoli.it

Per Caprile, in quella che verosimilmente sarà la sua ultima annata in prestito in Toscana, fino a questo momento 14 presenze tra Serie A e Coppa Italia.

Impostazioni privacy