“Manca questo”: Napoli, l’ex campione mette in guardia De Laurentiis

Il Napoli è impegnato sul fronte del calciomercato per sistemare le pedine in vista della prossima stagione e da un ex calciatore arriva un monito da considerare da parte della dirigenza.

Anche la stagione degli azzurri di mister Spalletti è in procinto di iniziare. La squadra si radunerà per poi partire venerdì 9 luglio alla volta del ritiro estivo a Dimaro. Per il tecnico sarà l’occasione per cominciare a lavorare col gruppo che avrà a disposizione durante l’anno, sebbene manchino ancora delle pedine per completare l’organico.

De Laurentiis riflessivo
Aurelio De Laurentiis, Napoli (LaPresse)

Diverse situazioni, infatti, sono da definire. In gruppo ci saranno sicuramente Mathias Olivera, il nuovo terzino sinistro in arrivo dal Getafe, così come l’esterno d’attacco, Khvicha KvaratskheliaMancheranno invece sia Lorenzo Insigne, trasferitosi al Toronto, sia Dries Mertens, il cui contratto è scaduto e non è ancora chiaro cosa accadrà. Medesimo discorso vale per David Ospina, oltre che per Faouzi Ghoulam.

Degli addii ai quali il Napoli è chiamato a porre rimedio nelle prossime settimane e di cui si parla molto, poiché la società continua ad avere obiettivi ambiziosi in Italia e in Europa.

Spalletti incita i suoi
Luciano Spalletti, Napoli (LaPresse)

Napoli, senti Bergomi: “Agli azzurri manca solo…”

L’ex calciatore Beppe Bergomi, intervenuto a ‘Il Diabolico e Il Divino’, programma in onda su ‘New sound Level 90FM’, ha risposto anche in merito alla squadra di Spalletti, dichiarando: “Negli ultimi anni il Napoli ha avuto grande continuità in Europa. La squadra è forte ed è allenata bene, vediamo cosa accadrà sul mercato. La cosa più importante è che l’ambiente rimanga tranquillo”.

Secondo Bergomi ciò che manca al Napoli non è un calciatore in particolare o un ruolo da ricoprire, bensì qualcosa che riguarda la sua essenza: “Manca soltanto la personalità, la capacità di resistere nei momenti di maggiore pressione”. Forse potrà trasmetterla Luciano Spalletti, per il quale l’ex giocatore ha grande stima: “È forte. Quando tu gli chiedi di competere per un obiettivo, lui lo raggiunge”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.