Koulibaly, giorni da dentro o fuori: la mossa dell’agente

Dopo tante indiscrezioni di mercato, questa è una settimana chiave per conoscere il futuro di Kalidou Koulibaly.

E’ un’estate con tante indiscrezioni di mercato che ruotano intorno al Napoli. Nella squadra di Luciano Spalletti, infatti, in tanti potrebbero cambiare: da Mertens ed Ospina, passando per Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly, a Matteo Politano e Diego Demme. Tra questi calciatori chi è veramente insostituibile, sia per il tecnico toscano che per i tifosi, è sicuramente il difensore senegalese. 

Koulibaly applaude
Kalidou Koulibaly (LaPresse)

Koulibaly, infatti, è l’assoluto leader del Napoli sia per forza tecniche e fisica che per leadership. Sia Aurelio De Laurentiis che Luciano Spalletti sono consci dell’importanza del calciatore, visto che il patron partenopeo per lui è disposto a fare l’unica eccezione sul taglio del monte ingaggi. 

Il patron partenopeo, di fatto, ha più volte ribadito la necessità di tagliare il costo del personale ma ha la ferma intenzione di andare in contro alle richieste di Kalidou Koulibaly che, però, ha rifiutato l’offerta al ribasso propostagli da Aurelio De Laurentiis. Nel frattempo, l’agente di del calciatore farà una mossa per sbloccare la situazione del suo assistito. 

Koulibaly entra al Maradona
Koulibaly (LaPresse)

Koulibaly, l’agente al lavoro per presentare un’offerta a De Laurentiis: i dettagli

Secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’, infatti, questa settimana sarà decisiva per conoscere il futuro di Koulibaly. Fali Ramadani, procuratore del giocatore, sta lavorando ad una possibile offerta da presentare ad Aurelio De Laurentiis . Il patron, però, chiede sempre 40 milioni di euro per cedere le prestazioni del difensore. 

Tra le squadre che si sono mosse per prendere Kalidou Koulibaly c’è sicuramente il Barcellona. Il club catalano è l’opzione preferita dal giocatore del Napoli, anche se  il loro primo obiettivo per il reparto difensivo è Koundé del Siviglia. Nei prossimi giorni sapremo sicuramente qualcosa di più, considerando che De Laurentiis rientrerà tra domani e giovedì da Los Angeles per poi dedicarsi al team di Spalletti nel corso del ritiro a Dimaro in programma dal 9 al 19 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.