Napoli, stavolta la beffa è doppia: sfregio dalla Lazio di Lotito

Napoli, addio ai due obiettivi di mercato per la finestra estiva. La Lazio di Claudio Lotito li prende entrambi, operazioni già definite.

Il Napoli di Luciano Spalletti ha messo nel mirino diversi calciatori. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, vero e proprio artefice del mercato del club partenopeo, ha stilato una lunga lista dei desideri sulla quale ci sono ascritti i nomi di diversi talenti sparsi in giro per l’Europa. Anche in Serie A, però, i profili sondati sono diversi e svariati.

Napoli, De Laurentiis parla
De Laurentiis (ANSA)

Insomma, una vasta scelta per la quale, però, bisognerà lottare e battere le concorrenti. Una battaglia dura quella sul mercato è stata, senza dubbio, quella relativa a Nicolò Casale dell’Hellas Verona. Il giocatore del club scaligero è stato per diverso tempo nel mirino della SSC Napoli, ma l’affare può essere ormai considerato saltato definitivamente. Il motivo? Lo riferisce il portale ‘Tuttomercatoweb.com’ che ha raccontato dell’accordo tra il calciatore e la Lazio di Claudio Lotito. Il calciatore passerà al club biancoceleste per una cifra attorno ai 10 milioni di euro. Tutto pronto e definito, anche le visite mediche di routine e gli accertamenti clinici del caso.

Lotito in tribuna
Lotito (LaPresse)

Calciomercato Napoli, non solo Casale: salta anche Maximiano

Oltre a Casale, però, un altro colpo è sfumato per il Calcio Napoli di De Laurentiis. Il club azzurro, dopo il mancato rinnovo di David Ospina, si è riversato alla ricerca di un valido erede del portiere colombiano. Dopo aver sondato diversi profili, il club azzurro ha messo gli occhi su Luis Maximiano, portiere classe 1999 del Granada, retrocesso nell’ultima stagione.

L’estremo difensore del club spagnolo, però, sembra essersi accordato con la Lazio, alla ricerca di un portiere dopo aver realizzato di avere il ruolo praticamente scoperto. Il giocatore si trasferisce a Roma, in prestito con diritto di riscatto per una cifra pari a 7 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.