Rabbia Napoli, scoppia il caos: succede contro l’Adana di Balotelli

Il Napoli pareggia 2-2 contro l’Adana Demirspor di Balotelli, ma l’episodio accende la rabbia dei tifosi nel corso dell’amichevole: ecco cos’è successo.

Ancora un test estivo per il Napoli di Luciano Spalletti, che questa sera ha affrontato l’Adana Demirspor di Montella Balotelli. Un’uscita importante per gli azzurri, che oggi hanno dato il benvenuto a Kim e lanciato molti dei nuovi acquisti nell’amichevole contro la formazione turca a Castel di Sangro.

Osimhen salta di testa
Napoli-Adana (LaPresse)

Un’amichevole che, però, ha mostrato già qualche primo scricchiolio nella formazione di Spalletti. Per quanto il tecnico toscano abbia rasserenato i tifosi ai microfoni dei canali ufficiali del club, un episodio ha acceso il caos e la rabbia dei napoletani.

Episodio che ha visto protagonista Alex Meret, in partecipazione con la new-entry Ostigard, autori di un goffo intervento che ha causato il rigore del momentaneo pareggio dei turchi, siglato a sua volta da Mario Balotelli.

Meret si riscalda
Meret (LaPresse)

Napoli-Adana, Meret nel ciclone: scoppia la rabbia dei tifosi su Twitter

Di qui la rabbia dei tifosi azzurri è divampata sui social. L’hashtag che porta al nome di Meret è finito in tendenza su Twitter, con tanti supporters napoletani che hanno sfogato le molteplici perplessità che ormai pendono sul portiere di Luciano Spalletti. C‘è addirittura chi invita De Laurentiis a correre presto ai ripari, e di certo non solo per il ruolo della porta.

“Meret non vuole rinnovare? E’ scontento? Ci sarà da piangere quest’anno…”, scrive un tifoso a caldo. La questione portiere spaventa e preoccupa la piazza di Napoli, rimasta orfana di Ospina e di un portiere capace di dare sicurezze al proprio reparto. Un qualcosa che anche lo stesso Spalletti ha bene in mente, avendo sollecitato più volte (anche pubblicamente) la società a intervenire sul mercato per firmare un portiere capace di alternarsi con Meret.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.