Napoli, c’è l’annuncio: De Laurentiis si dispera per la notizia

La trattativa sembrava essere in dirittura d’arrivo, ma il calciatore avrebbe fatto saltare tutto. Per il Napoli un’occasione sprecata.

A circa due settimane dall’inizio della nuova stagione, la seconda con Luciano Spalletti in panchina e la prima, dopo due stagione di assenza, nuovamente con la partecipazione alla Champions League, il Napoli punta a completare la rosa. Diverse le operazioni in entrata e in uscita che Giuntoli sta cercando di chiudere.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

In arrivo ci sono in ballo sempre i nomi di Kepa, portiere del Chelsea sul quale il Napoli sta cercando di trovare una formula per oltrepassare il problema ingaggio, di Simeone, lungamente corteggiato dagli azzurri, ma adesso finito anche nel mirino del Borussia Dortmund, e di Raspadori, col quale invece si deve ancora superare lo scoglio del costo del cartellino.

Ci sono poi ancora alcune operazioni in uscita da fare. L’addio di Koulibaly, unito a non rinnovi di Insigne, Ospina, Mertens e Ghoulam non sarà l’ultima operazione che coinvolge la ‘vecchia guarda’. Le volontà di De Laurentiis sono anche quelle di cedere Zielinski. Il centrocampista polacco ha mercato in Premier, con il West Ham che è arrivato anche ad offrire 40 milioni. De Laurentiis non se l’è fatto ripetere due volte, ma di traverso si è messo il calciatore.

Zielinski
Piotr Zielinski (LaPresse)

Napoli, sfuma Zielinski al West Ham: il calciatore rifiuta il contratto

Stando a quanto riporta Tuttomercatowe sarebbe stato lo stesso calciatore a rifiutare il trasferimento, facendo sfumare così l’opportunità per De Laurentiis di incassare 40 milioni di euro. Gli hammers avevano infatti messo sul tavolo del Napoli 30 milioni più 10 di bonus facilmente raggiungibili.

Al calciatore sarebbero andati 3,5 milioni di euro netti l’anno per i prossimi tre anni. A far saltare la trattativa non sarebbero però stati problemi economici, ma la perplessità del calciatore circa il progetto tecnico degli hammers non ritenuto stimolante da parte dello stesso Zielinski.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.