Napoli, tifosi spiazzati: “Accadrà questo se non viene Raspadori”

Novità sul futuro del Napoli in caso di mancato acquisto di Raspadori. L’alternativa di certo non farà piacere ai tifosi azzurri.

Il Napoli sta incontrando più difficoltà del previsto per quanto riguarda la trattativa per portare in azzurro Giacomo Raspadori. Nonostante l’accordo da tempo trovato col calciatore e la sua volontà di vestire l’azzurro, il Sassuolo continua a fare resistenza.

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli
Aurelio De Laurentiis (Ansa Foto)

Gli emiliani chiedono ben 40 milioni per lasciarlo andare, mentre il Napoli è arrivato massimo fino a 30. Una cifra importante che però al momento non è ancora sufficiente per far vacillare i neroverdi. Il timore è che la trattativa possa non concretizzarsi e che quindi gli azzurri debbano ricorrere ad un piano B. Il problema è che questo piano B, stando a quanto ha riportato il collega della RAI Ciro Venerato, parrebbe non esserci.

“Se Raspadori non va al Napoli non c’è un piano B degli azzurri.” ha sentenziato Venerato. “La pista Deulofeu non si riaprirà e molto probabilmente il Napoli inizierà la stagione trattenendo Ounas.” Notizie che certamente non fanno piacere ai tifosi dei partenopei, i quali stavano già pregustando l’ingaggio del giovane talento del Sassuolo.

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori (LaPresse)

Napoli, la situazione per Raspadori: De Laurentiis non offrirà più di 30 milioni

Speranze di una fumata bianca? Secondo Venerato ci sono, ma tutto dipende dal Sassuolo. De Laurentiis infatti non rilancerà: “Il patron del Napoli non andrà oltre i 30 milioni. Per lui sono un’offerta sufficiente per Raspadori. La palla adesso è tutta nel campo del Sassuolo.”

“Oggi ci saranno nuovi contatti tra le parti.” ha concluso Venerato. “Dopo la fumata grigia di ieri, oggi si proverà a fare qualche passo in avanti. Però bisogna essere chiari: De Laurentiis più di quella cifra non offrirà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.