“Volevo trattenerlo a tutti i costi”: Napoli, la rivelazione di Spalletti

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha rilasciato un’interessante intervista a DAZN ed ha trattato di tanti importanti temi.

Spalletti ha iniziato nel migliore dei modi la stagione con il suo Napoli. Il club partenopeo ha conquistato una vittoria entusiasmante al Bentegodi di Verona rilanciando cosi la sua candidatura per il campionato. In attesa di eventuali nuovi colpi sul mercato la squadra sembra più carica che mai e pronta per la prima casalinga del prossimo weekend contro il Monza.

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli (Lapresse)

Il tecnico toscano ha rilasciato un’interessante intervista ai microfoni di DAZN ed ha trattato di tanti temi. Ecco le sue parole: “Mi piace sempre quando la squadra va a tentare di dare battaglia a qualsiasi avversario. E’ successo a Barcellona quando poi abbiamo pareggiato e perso in casa con diversi gol di scarto. E’ difficile raccontare la sconfitta, ma mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra”.

In questa sessione di calciomercato il Napoli ha perso diversi giocatori fondamentali, pilastri molto importanti come Kalidou Koulibaly o il capitano Lorenzo Insigne. Spalletti ha parlato cosi del suo ex centrale: “Per me Kalidou è una persona straordinaria, oltre ad un gran campione. Veniva a salutarmi tutte le mattine in ufficio ed era un vero influencer dello spogliatoio, per me è come aver perso un collaboratore”.

insigne Toronto
Insigne Toronto (Lapresse)

Napoli, Spalletti su Insigne

Nel corso della sua carriera Spalletti ha avuto spesso rapporti contrastanti con i capitani delle sue squadre, in particolare con Francesco Totti e Mauro Icardi. Il tecnico ha parlato di entrambi e di Lorenzo Insigne:

“Per quel che riguarda loro (Totti e Icardi) mi disturba sentir dire che li ho fatti smettere io, non è assolutamente vero. Ho fatto di tutto per convincere Insigne a restare, volevo trattenerlo a tutti i costi, ma lui aveva scelto con la sua famiglia di fare questa nuova esperienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.